A Roma, incontri e workshop al di là degli stereotipi

Fra ottobre e novembre, un ciclo di incontri e workshop a Roma per ragionare e mettere a tema gli stereotipi di genere, attraverso il linguaggio del fumetto

Comunicato stampa

La casa delle donne Lucha y Siesta propone A Roma, incontri e workshop al di là degli stereotipiun percorso per ragionare e mettere a tema gli stereotipi di genere, attraverso il linguaggio del fumetto: uno sguardo sulle modalità con cui vengono raccontate storie al femminile, dagli autori e dalle autrici di oggi e del passato e un invito a immaginarne di nuove.

Il percorso è articolato in due incontri con le autrici Lorena Canottiere e Claudia “Nuke” Razzoli; una tavola rotonda in cui sono chiamati a intervenire fumettisti, scrittori, sceneggiatori ecc.; infine un workshop pratico di due week end indirizzato ai ragazzi tra i 17 e i 25 anni, sotto la guida dei docenti , Carola Susani e . Si può seguire l’intero percorso o partecipare a parti di esso.

Perché stereotipi di genere e fumetti? Abbiamo scelto il linguaggio del fumetto perché popolare e perché capace, nel mettere in relazione immagine e testo, di rispecchiare l’immaginario e raccontare il presente. Non ci interessa regolamentare l’immaginario, ma provare a diventare consapevoli di com’è fatto e sapere che non sarà sempre così, l’immaginario non sta mai fermo.

I temi e i contenuti del percorso sono articolati intorno al rapporto tra fumetti e stereotipi e in particolare: gli incontri con le autrici mostreranno ai partecipanti due esperienze di declinazione delle tematiche in fumetto; la tavola rotonda punta a offrire delle riflessioni e un confronto sugli stereotipi, non solo per combatterli ma anche per verificare se lo scardinamento e superamento di essi non possa passare anche attraverso il loro uso. Infine il workshop, articolato in tre appuntamenti, si concentra sulla narrazione a fumetti a partire dalle esperienze e racconti delle donne che abitano e animano Lucha Y Siesta.

Programma

23 ottobre, ore 18.00: Incontro con Lorena Canottiere, autrice di Verdad (Coconino)
6 novembre, ore 18.00: Tavola Rotonda
20 novembre, ore 18:00: Incontro con Claudia “Nuke” Razzoli autrice di I diari della Nuke (Shockdom)
2-3-4 dicembre: prima parte workshop

17-18 dicembre: seconda parte workshop

Contatti
Casa delle donne Lucha y Siesta
Via Lucio Sestio 10
aldiladeglistereotipi@gmail.com
www.luchaysiesta.wordpress.com

Lucha y Siesta è una casa delle donne autogestita. Un progetto di autonomia e di accoglienza abitativa e sociale al femminile che fornisce informazione, orientamento, ascolto e accoglienza alle donne che ne hanno necessità. Un luogo di autodeterminazione per tutte. Si trova a Roma in Via Lucio Sestio 10.

Autori coinvolti

Lorena Canottiere, inizia a lavorare come autrice di fumetto su il Corrierino, Schizzo presenta, Mondo naif, Focus Junior, ANIMAls, Slowfood e con Coconino Press. Lavora come illustratrice per le maggiori case editrici italiane (EL, Fabbri, Giunti, Mondadori, Rizzoli, Piemme) e sporadicamente nel campo pubblicitario e teatrale oltre a realizzare copertine per cd musicali. Ha pubblicato in Italia e Spagna Marmocchi per i tipi di Diábolo Edizioni e Oche. Il sangue scorre nelle vene (2011) e Verdad (2016) per Coconino Press.

Rita Petruccioli è un’illustratrice e fumettista romana. Il suo lavoro trova applicazione in libri, magazine, textile design e advertising. Ha illustrato per Lavieri Edizioni I racconti di Punteville (2012), per Mondadori Storie di bambini molto antichi (2014) e Shakespeare raccontato ai bambini (2016), per Laterza Christine e la città delle dame (2015). Per laNuovafrontiera Junior ha illustrato Orlando furioso e innamorato (2014) e Miti romani (2013) e Eneide (2015) entrambi scritti da Carola Susani. Attualmente sta lavorando al suo primo graphic novel per BAO Publishing.

Claudia Nuke Razzoli, toscana, classe ’83. Ha frequentato la Scuola Internazionale di Comics di Firenze. Successivamente è entrata a far parte del collettivo Katlang! con cui ha pubblicato la sua prima graphic novel, Red. Nel 2015 Rizzoli Lizard ha pubblicato il suo Effetto Casimir e nel 2016 I diari della Nuke per Shockdom. Fa parte dell’associazione culturale Mammaiuto: è presente sul sito dell’associazione con I Diari della Nuke e Ross. Attualmente sta lavorando con Lorenzo Ghetti alla serie Millenials.

Carola Susani è nata nel 1965, scrive per adulti e per ragazzi. Ricordiamo Eravamo bambini abbastanza (Minimum fax 2012); i romanzi per ragazzi Il licantropo, Cola Pesce, il racconto Susan la Piratessa (Laterza 2014). L’ultimo libro che ha pubblicato è un’Eneide per ragazzi illustrato da Rita Petruccioli per la Nuova frontiera junior. Stabilmente insegna Scrittura narrativa per “Le Città invisibili – Centro studi sulla narrazione di Palermo” e per la Scuola del libro di Roma.

Zerocalcare, fumettista romano, ha pubblicato a lungo su fanzine fotocopiate e disegnato locandine di concerti punk hardcore, prendendo parte con i suoi fumetti a un numero sterminato di autoproduzioni nel circuito dei centri sociali e collaborando con riviste di ogni genere. Collabora con Wired, Internazionale e Best Movie. Tra i suoi libri ricordiamo La profezia dell’armadillo (2011), Un polpo alla gola (2012), Ogni maledetto lunedì su due (2013), Dodici (2013), Dimentica il mio nome (2014), L’elenco telefonico degli accolli (2015) e l’ultimo uscito Kobane Calling (2016) tutti editi da BAO Publishing.

Informazioni workshop

Il workshop è condotto da  Zerocalcare, Carola Susani e Rita Petruccioli e consiste in 5 incontri intensivi in cui i partecipanti verranno guidati nella scrittura e disegno di una storia a fumetti.

Il tema è: la narrazione di realtà attraverso i fumetti. I docenti e partecipanti incontreranno e dialogheranno con le donne che abitano e animano Lucha y Siesta e costruiranno delle brevi storie a fumetti a partire dai loro racconti.

Obiettivo: scrittura e disegno di una storia a fumetti.
Date: 2 – 3- 4 dicembre e 17-18 dicembre dalle 10:30 alle 18:00
Posti: 13 selezionati dai docenti sulla base dei requisiti.
Requisiti: ragazze e ai ragazzi tra i 17 e i 25 anni che abbiano già delle basi di disegno e confidenza con il fumetto.
Costo: 60 euro a persona.
Dove: Casa delle donne Lucha Y Siesta  (Via Lucio Sestio 10); Progetto E.C.Co.C.I (Piazza di Cinecittà 11)

Come iscriversi

Manda una mail con oggetto: ISCRIZIONE WORKSHOP entro il 30 ottobre all’indirizzo aldiladeglistereotipi@gmail.com con in allegato qualche esempio dei vostri disegni e fumetti (in formato jpg o pdf) e indicando:
NOME COGNOME
DATA DI NASCITA
INDIRIZZO
E-MAIL

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio