Ristampa per “Dylan Dog e Sherlock Holmes: indagare l’incubo”

Da NPE esce la seconda edizione riveduta e aggiornata di Dylan Dog e Sherlock Holmes: indagare l’incubo di Luigi Siviero.

Comunicato stampa

A distanza di quattro anni dalla prima pubblicazione da parte di NPE esce la seconda edizione riveduta e aggiornata di Dylan Dog e Sherlock Holmes: indagare l’incubo di .

Questo libro non è solo una guida al labirintico universo di Dylan Dog, ma un saggio che getta nuova luce sui temi che attraversano la serie e che ne hanno fatto il più grande e innovativo successo del fumetto italiano negli ultimi trent’anni. Nella sua analisi, Siviero si concentra sugli episodi scritti da Tiziano Sclavi dal 1986, anno del debutto in edicola dell’Indagatore dell’Incubo.

Ristampa per "Dylan Dog e Sherlock Holmes: indagare l’incubo"

Come suggerisce il titolo, nel saggio viene dato ampio spazio al confronto fra Dylan Dog e Sherlock Holmes e alla tesi secondo cui l’indagatore dell’incubo sarebbe stato costruito come una sorta di antitesi del detective creato da Sir Arthur Conan Doyle. Ma il libro contiene anche dei capitoli incentrati sul processo creativo del personaggio, sui concetti di orrore e mostruosità, sulla struttura della serie, sui temi del caso e del fallimento e sulle citazioni letterarie, cinematografiche e fumettistiche di cui è costellata la serie. Infine il libro è chiuso da un’intervista a Tiziano Sclavi.

Dal 2012 a oggi Dylan Dog e Sherlock Holmes: indagare l’incubo ha esaurito la prima tiratura e ottenuto recensioni entusiastiche da parte della critica. Questo è l’estratto di un articolo di Fabio Licari pubblicato su Dylan Dog – I colori della paura n. 18:

Dylan Dog e Sherlock Holmes: indagare l’incubo di Luigi Siviero è un saggio analitico che a volte fa tremare i polsi per la mole di argomenti, e argomentazioni, che riempiono le oltre 200 pagine incorniciate dalla bella cover di Angelo Stano (…).

Lo dico perché non sempre è facile entrare nell’affabulazione colta e tecnica di Siviero. Forse è meglio lasciarsi trascinare dal flusso di dati, approfondimenti, “esplorazioni”, paragoni, spunti di riflessione. Che ci fanno viaggiare da Sir Arthur Conan Doyle, naturalmente, visto il titolo, al genio visionario e profetico di Philip K. Dick, passando per Friedrich Dürrenmatt (…) in un infinito, coinvolgente gioco di rimandi e citazioni legati a narrativa popolare e cultura alta.

(…) Verrebbe da dire: astenersi perditempo e fan non hardcore. Ma forse è il contrario, forse un lettore più distratto potrebbe improvvisamente trovare motivazioni e urgenze sconosciute, e scoprire quello che il fumetto non dice ad alta voce, ma tra le righe.

L’autore del libro

Luigi Siviero è nato a Trento il 6 giugno 1977. Laureato in giurisprudenza. Ha realizzato il breve saggio Analisi del fumetto. La composizione delle coppie di tavole (Abigail Press, 2007), il fumetto sperimentale (C6H10O5)n (Abigail Press, 2009) e degli interventi critici pubblicati nell’antologia Garth Ennis. Nessuna pietà agli eroi (Edizioni XII, 2010) e nel catalogo della mostra Interni immaginari dedicata ad Ausonia dal festival Lucca Comics & Games (Associazione culturale DOUble SHOt, 2010).
Nel 2012 è uscito Dylan Dog e Sherlock Holmes: indagare l’incubo (), un libro che contiene un’analisi del Dylan Dog di Tiziano Sclavi accompagnata da un’intervista al creatore dell’indagatore dell’incubo.
Nel 2013 è stato pubblicato il saggio Dall’11 settembre a Barack Obama. La storia contemporanea nei fumetti (Edizioni NPE), dedicato ai fumetti che hanno come temi gli attentati terroristici dell’11 settembre 2001 e la Guerra al Terrore.
Ha pubblicato racconti, poesie, fumetti e articoli nelle riviste «Lahar Magazine», «Fumo di China» e «Trentino Mese», nei siti Fumetti di Carta, Lo Spazio Bianco e BilBOlBul e in diverse antologie.
Nel 2016 ha vinto il Premio Fogazzaro nella sezione Microletteratura e social network – Premio speciale umorismo.

Il sito della NPE: http://www.edizioninpe.it/<

Il blog dell’autore: http://house-of-mystery.blogspot.it/

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio