The Professor #2 – Revenant (Marzano, Mobili)

Giancarlo Marzano e Francesco Mobili, in questa seconda avventura, fanno muovere The Professor in un'avventura tra horror e noir.

The Professor #2 - Revenant (Marzano, Mobili)“Classico” è il termine che più si addice per la nuova serie da edicola The Professor, e in particolare su questo suo secondo numero. L’ambientazione nella Londra vittoriana, gli spunti, il protagonista che richiama il Peter Cushing della casa di produzione dell’horror inglese Hammer, e i temi tra il gotico e il noir.
La storia di Giancarlo Marzano mescola voodoo e razzismo, con una narrazione solida, ben condotta e centrata. Il lavoro del disegnatore Franco Mobili è interessante, anche se minato da una tendenza a curare molto poco il secondo piano (sfondi e personaggi) e i personaggi nelle inquadrature distanti, come campi medi e lunghi, dando in questi passaggi una generale impressione di fretta. L’uso della gabbia è libero e meno rigido di Bonelli, ma è un accorgimento che fornisce però un contributo poco significativo alla riuscita della narrazione.
In definitiva una lavoro più che dignitoso, eppure quel “classico” grava al punto da diventare ingombrante. Per un lettore avvezzo al genere la sensazione di un pesante “già visto” lascia dimenticare in fretta la lettura, mentre è facile porsi alcuni dubbi sull’appeal che un prodotto simile possa avere sulle nuove generazioni di lettori.

Abbiamo parlato di:
The Professor #2 – Revenant
Giancarlo Marzano, Francesco Mobili
Erredi Grafiche Editoriali, gennaio/febbraio 2017
100 pagine, brossurato, bianco e nero – € 3,50

 

The Professor #2 - Revenant (Marzano, Mobili)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio