PK Giant riprende in versione “Double”

PK Giant riprende in versione “Double”
Dopo lo stop con il n. 42 della testata che ristampa la prima saga di PK, Disney-Panini annuncia che da novembre si riprenderà da dove si era interrotti con volumi che ristamperanno due storie alla volta fino al completamento della riedizione.

PK Giant riprende in versione "Double"Dalle pagine della rivista di annunci fumettistici Mega apprendiamo che nel mese di novembre ripartirà la riedizione in grande formato di PKNA – New Adventures, la prima saga con le avventure dell’incarnazione più fantascientifica e supereroistica di Paperinik.

Come avevamo riportato in questa lunga riflessione sul blog di redazione, il mese scorso si era saputo dalle pagine del giornale Anteprima che con  Giant 3K Edtion#42, in uscita a settembre, la testata avrebbe terminato la sua corsa, lasciando così incompleta la ristampa della prima “stagione” delle avventure di Pikappa, a soli 9 numeri dalla fine. Notizia confermata poi dalle pagine social disneyane motivando la scelta con le scarse vendite.

Ora si dà seguito alla promessa di non lasciare a bocca asciutta chi stava seguendo la serie: il trafiletto presente su Mega informa che a novembre PK Giant abbraccerà una nuova formula che lo traghetterà alla conclusione: non più spillato ma brossurato, contenendo due numeri alla volta di PKNA, proseguendo senza soluzione di continuità con la numerazione della testata.

Una notizia che testimonia la buona volontà di -Panini: anche senza nessun contenuto aggiuntivo oltre al solo fumetto e senza le storie brevi presenti in originale, l’editore completerà perlomeno la serie principale mantenendo inoltre la stessa altezza degli albi per salvaguardare la collezionabilità.

2 Commenti

2 Comments

  1. Emanuele

    10 agosto 2018 a 18:19

    sinceramente faccio fatica a comprendere… si chiude la serie perchè non vende a sufficienza e la si riapre in un formato diverso per gli ultimi numeri? Se non vende prima perchè dovrebbe farlo adesso? Chi non ha comprato e letto i primi 43 numeri acquisterà adesso in corsa il numero 44 e comincerà da questo la lettura perchè è brossurato? … mi sembra una delle tante mosse alla ca z z um che scontenta praticamente tutti

    boh… comunque, ultima volta nella vita che ho acquistato una serie a lungo corso che non siano i classici DYD e TEX

    • la redazione

      la redazione

      13 agosto 2018 a 09:28

      Crediamo lo scopo sia dare ai lettori la fine del ciclo per non lasciarli con una serie monca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su