“Pil” di Mari Yamazaki: un manga dall’anima punk

Comunicato stampa: Rizzoli Lizard presenta "Pil" di Mari Yamazaki: un manga dall'anima punk.
Articolo aggiornato il 03/11/2015

Comunicato Stampa

PIL di Mari Yamazaki

This is what you want, this is what you get, urlano i Public Image Limited nella stanza di Nanami, sedici anni, idee chiare, testa dura e "Pil" di Mari Yamazaki: un manga dall'anima punkrasata a zero, in netto contrasto con la rigorosa uniforme scolastica alla marinara. Per il nonno Tokushirô non è facile superare lo shock del nuovo look di sua nipote, ma ciò che al momento lo spaventa di più è dover affrontare la sua furia nei suoi confronti: ha di nuovo scialacquato i risparmi destinati alle spese mensili…

Difficile immaginare una famiglia più strampalata: un ex banchiere con le mani bucate e una ragazzina non ancora maggiorenne che ama il punk e sogna l’Inghilterra. Nonostante siano come cane e gatto, però, il loro legame familiare è profondo e autentico, e non passa pagina senza che strappi una lacrima o un sorriso.

“Prima di leggere le opere di Mari Yamazaki non avrei mai creduto che il mestiere di mangaka consentisse di poter esplorare il mondo così profondamente.”- Jirō Taniguchi

www.rizzoli-lizard.com

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio