Orfani: Terra #2 – Seminare tempesta (Mammucari, Masi, Genovese)

Il secondo capitolo di Orfani: Terra offre una svolta nella trama, mettendo alla prova il gruppo con colpi di scena e un ritmo incalzante.

Orfani: Terra #2 - Seminare tempesta (Mammucari, Masi, Genovese)Seminare tempesta, secondo capitolo della trilogia , non è un mero intermezzo, ma un momento di svolta per il piano architettato da Cain e compagni. Seguendo la misteriosa Miranda, in primo piano nella copertina di ma non nel racconto, i ragazzi raggiungono il Giardino, luogo apparentemente sicuro in cui ripararsi dallo Sceriffo.
Ai brevi istanti di entusiasmo adolescenziale gli sceneggiatori, Emiliano e Matteo Mammucari e , oppongono il duro impatto della realtà, fatta di crudeltà, sfortuna e sangue. Nulla viene lasciato all’immaginazione, nella violenza esplode la tensione che pervade buona parte di una narrazione dal ritmo incalzante, in cui a prevalere è l’azione, pensata e utilizzata per un’efficace e immediata caratterizzazione della squadra, vera protagonista della storia. “Il gruppo prima di tutto“, afferma Max, e i personaggi sono tutti sacrificabili non più nel nome della rivoluzione, alla quale si accenna, ma della sopravvivenza.
Il disegnatore si dimostra versatile, capace sia di riprendere i paesaggi con ampie inquadrature che di stringere efficacemente sugli attori. Il tratto ben marcato, spigoloso ed espressivo, rende dinamiche le sequenze più concitate e realistica la mimica facciale. Scegliendo di contrapporre l’oscurità notturna ai colori brillanti adottati per i personaggi, Luca Saponti valorizza un albo ben riuscito e con diversi colpi di scena.

Abbiamo parlato di:
Orfani: Terra #2 – Seminare tempesta
, Matteo Mammucari, Giovanni Masi, Luca Genovese
, febbraio 2017
96 pagine, brossurato, colori – 4,50 €

Orfani: Terra #2 - Seminare tempesta (Mammucari, Masi, Genovese)

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio