Officina millegiri (Antonioni, Satta)

Officina millegiri (Antonioni, Satta)Lui alle biciclette aveva già dedicato un libro – “I riciclisti” (Ediciclo 2009) – e lei una serie di magnifiche illustrazioni che si possono ammirare su tumblr. Sono Andrea Satta, fondatore e cantante dei Tetes de Bois, ed , che fra un lavoro e l’altro ha realizzato un paio di interessanti servizi per Graphic news. Insieme, hanno unito la passione comune per il mezzo più ecologico del mondo e – grazie alle edizioni Sinnos – hanno dato alle stampe il graphic novel Officina MillegiriQuattro storie unite come le tracce di un disco da un unico filo rosso, ossia quello dell’intramontabile mezzo a pedali. Pensieri, ricordi e sogni in bianco e nero, che ripercorrono in parte la vita dell’autore dei testi: dalla passione – già da piccolo – per il Giro d’Italia (come il protagonista del racconto del volume, che ripercorre la corsa a due ruote con pezzettini di carta che fa procedere soffiandoli per tutta la casa), all’abitazione con vista sul deposito dei tram – come ne
lla prima storia del fumetto – o ancora al primo eco-palco mai realizzato, uno spettacolo illuminato dalle pedalate degli spettatori. Il tutto raccontato da un corredo iconografico che con estrema semplicità – sia come tratto sia come scelta di disegni – accompagna il lettore in questa serie di storie che è rimane soprattutto un omaggio alla bicicletta.

Abbiamo parlato di:
Officina Millegiri
Andrea Satta, Eleonora Antonioni
Sinnos edizioni, 2016
brossurato, colori, 64 pagine – 11,00 €
ISBN: 9788876093210

Officina millegiri (Antonioni, Satta)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio