A Napoli Comicon 2016 la festa del Cosplay

La vittoria nel Cosplay Challenge PRO è andata a Francesca Aliberti, che rappresenterà l'Italia alle finali mondiali del Cosplay World Master 2016.

Comunicato stampa

A Napoli Comicon 2016 la festa del Cosplay
Francesca Aliberti come Mulan

Hanno invaso festanti i viali e i padiglioni della Mostra d’Oltremare, ma l’invasione si è allargata ben presto a tutta la città, dalle metropolitane agli autobus, dalle vie di Fuorigrotta alla Cumana. Sono i cosplayer, i ragazzi e le ragazze che nei quattro giorni di hanno potuto dare sfogo alla loro creatività, vestendosi come i loro eroi preferiti dei fumetti, dei videogames, dei cartoni animati occidentali e degli anime.

Il Main Stage del Comicon ha visto anche quest’anno sfliare i finalisti del Challenge e del Cosplay Challenge PRO – le due gare, gestite e condotte da Epicos, che si sono sfidati per guadagnarsi gli ambitissimi premi: un viaggio in Giappone in occasione del WCS e, grande novità di quest’anno, la selezione per partecipare alle finali mondiali come rappresentante italiano, del Cosplay World Master 2016 grazie alla collaborazione di KC Group.

La vittoria nel Cosplay Challenge PRO è andata a Francesca Aliberti, in arte Misa Cosplay, che ha interpretato Mulan e rappresenterà quindi l’Italia alle finali mondiali del Cosplay World Master 2016 che si terranno a Lisbona il 7 e l’8 maggio.

Mentre vincitore del premio Comicon al Cosplay Challenge è stato, nella categoria miglior costume, assegnato a Silvia Anzini, per il suo costume da Lilith. La Anzini vince il viaggio in Giappone.

A Napoli Comicon 2016 la festa del Cosplay
Silvia Anzini nel suo costume da Lilith
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio