Mytico #1 (Ascari, Riccadonna, Meloni, Martinello)

Mytico #1 (Ascari, Riccadonna, Meloni, Martinello)
Articolo aggiornato il 02/12/2015

Mytico #1 (Ascari, Riccadonna, Meloni, Martinello)

Il primo numero della serie Mytico (nata dalla collaborazione di Corriere della Sera e ) ha una forte carica sperimentale che lo rende interessante, tuttavia il risultato finale non appaga completamente il lettore. L’idea di sovrapporre mitologia e comics, dunque, di trattare l’epica classica nel formato e nel linguaggio del super-eroismo contemporaneo, è una scelta che rende il prodotto appetibile per un pubblico giovanile.
Nel primo numero, assistiamo ad un primo scontro tra Achille e Ettore: tra scene di battaglia e liti fra divinità, le ventiquattro pagine di questo numero scorrono rapidamente grazie alla dinamica sceneggiatura di Ascari che da un lato ha il merito di non annoiare, dall’altro ricorre con una certa frequenza a trovate dal sapore hollywoodiano che rischiano di banalizzare il prodotto e di appiattire i personaggi, che poco distano dalle vulgate cinematografiche di cui negli ultimi anni sono state vittime.
Buona la prova grafica di Riccadonna che dimostra, tra l’altro, una certa originalità nella composizione delle pagine.
In ogni caso, data la vastità del materiale epico da cui gli sceneggiatori potranno attingere, le possibilità di godere, in futuro, di qualche buona storia restano alte.
Toccante la dedica a Sergio Bonelli, “Omero dei nostri giorni”.

Abbiamo parlato di:
Mytico #1
, , Andrea Meloni,
Rcs Media Group, aprile 2012
36 pp, colori, spillato, 1€ più il prezzo del quotidiano

2 Commenti

2 Comments

  1. Debris

    16 aprile 2012 a 17:42

    Devo quotare…ho visto, e non preso, il 1 numero…Grazie alla mia edicolante ho potuto rapidamente sfogliarlo…tralasciamo l’idea delle frasi di lancio che sovrappongono mito e mondo dei Supereroi ( sarà la mia formazione classica, o l’essere affezzionato alle versioni Marvel di Thor ed Ercole e dei loro mondi, per tacer di Wonder Woman, non so se abbiate visto l’ultima rabbrividente versione…) il disegno non mi ha preso ( sfogliato troppo velocemente) e neanche la storia, però li bisogna leggersi e informarsi prima ( e non lo avevo fatto) Sia chiaro l’idea in se, creare una serie ORIGINALE, per il mercato italiano da distribuire con i giornali, è validissima ma dovrebbero ripensare qualcosa…

    • Davide Occhicone

      Davide Occhicone

      18 aprile 2012 a 11:31

      Ciao e grazie per il commento;
      a breve torneremo sull’argomento perchè, come sai, le brevisioni permettono solo un rapido accenno al fumetto ed a quanto ci gira intorno.
      In questo caso c’è molto ancora da dire…

      tralasciamo l’idea delle frasi di lancio che sovrappongono mito e mondo dei Supereroi

      Occhio qui: non sono le frasi di lancio che sovrappongono il mito e il mondo dei supereroi… è che son proprio sovrapposti di loro… Ma a breve saprò spiegarti meglio di cosa sto parlando, abbi un po’ di pazienza e grazie per seguirci con attenzione

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio