Mondimontagne – Topolino #3124 (Venerus, Marini)

Topolino #3124 nuova saga per i Wizards of Mickey, sempre scritta da Matteo Venerus. Mondimontagne, però, vede il ritorno al fantasy di Roberto Marini.
Articolo aggiornato il 20/12/2016

Mondimontagne - Topolino #3124 (Venerus, Marini)Dopo due anni tornano i Wizards of Mickey con una nuova avventura in due tempi, l’ottava contando anche il prequel: Mondimontagne.
Ai disegni troviamo Roberto Marini, che così collabora nuovamente a una saga fantasy dopo le due avventure scritte da Giorgio Figus e ambientate nel mondo della Rocciafiamma. In questo caso ai testi c’è Matteo Venerus, che decide di slegare la storia da qualunque riferimento sia a tornei di magia sia alle saghe precedenti.
I tre protagonisti, i maghi Topolino, Pippo e insieme con Fafnir, si mettono in viaggio per conto di Nereus in un’avventura con un soggetto che sembra estratto da Lo hobbit: co-protagonisti, infatti, sono alcuni clan perduti dei nani, nascosti nella landa che dà il titolo alla saga.
Se la storia ha il gusto del già letto, il punto forte è sicuramente la parte grafica curata da Marini. L’allievo di Marco Rota aggiunge al suo tratto elegante una maggiore libertà espressiva, grazie alla scelta di abbandonare la griglia classica adottando soluzioni già sperimentate da disegnatori come i Pastrovicchio o Claudio Sciarrone. Alle pagine spettacolari si affiancano ambientazioni e inquadrature utilizzate dallo stesso Marini in Rocciafiamma, mentre il laboratorio di Nereus richiama in alcuni dettagli l’antro di Yor ne La spada di ghiaccio di Massimo De Vita.
In definitiva, nonostante permangano ancora elementi di perplessità provenienti dalla saga originale, la storia è sicuramente scorrevole e ben scritta.

Mondimontagne - Topolino #3124 (Venerus, Marini)

Abbiamo parlato di:
Topolino #3124 – Mondimontagne, prima parte
Matteo Venerus, Roberto Marini
Panini Comics, 6 ottobre 2015
164 pagine, brossurato, a colori, 2,50 €

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio