Marino Neri – “Cosmo: genesi di un racconto a fumetti”

COSMO: genesi di un racconto a fumetti. Incontro con Marino Neri a cura di Francesca Pergreffi e Filippo Bergonzini

Comunicato Stampa

COSMO: genesi di un racconto a fumetti con a cura di Francesca Pergreffi e Filippo Bergonzini
inaugurazione e chiacchierata con l’artista domenica 5 giugno, ore 17.30

Marino Neri - "Cosmo: genesi di un racconto a fumetti"

L’esposizione, “Cosmo: genesi di un racconto a fumetti”, come si può dedurre già dal titolo, ha l’intento di raccontare il background del fumetto “Cosmo” di Marino Neri, edito ad aprile del 2016, nella collana Coconino Cult dalla casa editrice Coconino Press.
Dietro ad ogni libro a fumetti si cela una lunga ricerca su più fronti da parte dell’artista: il segno, la fisiognomica, lo studio del colore e del bianco e nero, l’ambientazione, la composizione formale della tavola, la sceneggiatura, i dialoghi, l’andamento rimico visivo e narrativo della storia.Con questa mostra vogliamo mettere in luce il lavoro “dietro alle quinte”, focalizzare l’attenzione su come nascono e s’intersecano gli elementi segnici e narrativi, per scoprire com’è avvenuta la genesi del libro “Cosmo”.

Le pareti dello Spazio Meme, con una grande installazione, diventano un ragionato patchwork visivo che comprenderà brani di sceneggiatura, schizzi a matita, taccuini, fotografie di paesaggi, studi sugli ambienti, una scultura in lattice del protagonista Cosmo che l’artista ha utilizzato per copiarne la fisionomia, tavole non inserite nella versione finale del racconto, studi sulle stelle e astri, libri da cui Marino Neri ha tratto le sue citazioni, studi per il passaggio dal bianco e nero dei disegni originali al colore delle tavole stampate sulle pagine del libro, una selezione di tavole che si ritrovano nel libro ed il libro a colori “Cosmo”.
L’osservatore vagando attraverso questa scrivania visiva, pian piano, potrà immergersi nell’atmosfera creativa di Marino Neri e nuotare nell’ universo di Cosmo.

Marino Neri è nato a Modena nel 1979.
Ha pubblicato i graphic novel Il re dei fiumi (2008) e La coda del lupo (2011), tradotti anche all’estero in diversi Paesi.Nel 2012 ha vinto il premio “Nuove Strade” di Napoli Comicon e Centro Fumetto Andrea Pazienza come miglior talento emergente. Ha tenuto mostre in tutta Europa e i suoi disegni sono stati pubblicati su numerosi quotidiani e riviste, da Internazionale a Le Monde.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio