L’uomo che incontrò il Piccolo Drago (Benni, Maramotti)

Stefano Benni e Danilo Maramotti firmano una atipica e non ufficiale biografia di Bruce Lee.
Articolo aggiornato il 10/11/2015

L’uomo che incontrò il Piccolo Drago (Benni, Maramotti)Una storia lunga quasi trenta anni, quella di questo libro, quasi come quella di Bruce Lee. Castelvecchi Editore pubblica in un unico volume il lavoro che a firma Stefano Benni e Danilo Maramotti (si, proprio quei Benni e Maramotti) uscì per la prima volta su Corto Maltese nel 1986 e che racconta, in una ri-lettura un po’ mitica un po’ forse affettiva, una parte della vicenda di Bruce Lee, il Piccolo Drago appunto.
Il giovane allievo Fang viene mandato dal Maestro Ip Man a cercare un suo vecchio e misterioso allievo, forse “persosi” lungo il percorso della vita e del quotidiano. Fang trova il suo uomo, scoprendo che questi è proprio Bruce Lee, e lo incontra proprio nel momento in cui lo sforzo di Lee per affermarsi e per sollevarsi dalla condizione di “povero” è massimo.
Passato e presente, moderno e futuro, tradizione e innovazione si incrociano e si confrontano attraverso le figure di Fang e di Lee, e ognuno, proprio in questo incontro, troverà la propria strada da seguire e il proprio destino. Benni in una versione differente da quella per cui è ormai famoso e Maramotti vintage che più non si può.

Abbiamo parlato di:
L’uomo che incontrò il Piccolo Drago
, Danilo Maramotti
Castelvecchi Editore, ottobre 2013
72 pagine, brossurato, colori  – € 16,00
ISBN: 9788868260897

 

L’uomo che incontrò il Piccolo Drago (Benni, Maramotti)

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio