Ludovica Ceregatti immagina “Lo Spazio Bianco”

Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a Ludovica Ceregatti.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è Ludovica Ceregatti con la sua illustrazione “Lo Spazio Dentro“. Buona Visione.

Lo Spazio Dentro

Ludovica Ceregatti immagina "Lo Spazio Bianco"

Ludovica Ceregatti immagina "Lo Spazio Bianco"Ludovica Ceregatti nasce nella poco ridente Varese nel 1987, quando dice che vuole fare i fumetti, la scambiano per un’aspirante piromane. Capisce così, come i Pooh, che il suo posto non è lì e si trasferisce a Roma dove frequenta la Scuola Internazionale di Comics. In seguito diventa a tutti gli effetti una disegnatrice di fumetti, prima con la Bookmaker Comics poi passando per altri piccoli progetti, collaborando con Uno Studio in Rosso e infine con  A Sort Of Fairytale (Noise Press). È un’indossatrice di cappelli strambi e amante di teschi, baffi e unicorni cicciotti. Non necessariamente in questo ordine.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio