A Lucca Comics & Games 2015 torna Hadez

A Lucca Comics & Games, Dentiblù presenta in anteprima il secondo volume della trilogia urban gothic Hadez.

Comunicato Stampa

A Lucca Comics & Games, presenta in anteprima il secondo volume della trilogia urban gothic Hadez.
In “Mezzanotte di fuoco” tornano le divertenti avventure di Ike e Kurt e del dispettoso spiritello Hadez, dalle matite di Ilaria Catalani e Silvia Tidei. Il primo volume della saga è tra i candidati al Premio Gran Guinigi. Lucca Comics & Games, 29 ottobre – 1 novembre 2015, stand E103, pad. Napoleone

A Lucca Comics & Games 2015 torna Hadez
Tornano le atmosfere gotiche che avevano già stregato centinaia di lettori e, ovviamente, ritroveremo gli adolescenti Ike e Kurt alle prese con Hadez, lo spiritello pasticcione che nel primo volume avevano risvegliato per errore. Stavolta sembra che le strade dei due inseparabili amici siano destinate a dividersi: uno dei due ha deciso di approfondire le arti occulte, mentre l’altro ambisce a un ben più tranquillo ritorno alla normalità. Nasce quindi un turbinoso gioco di alleanze e conflitti, nel quale si aggiungeranno due personaggi: Meredith, inglesina ben fuori dalle righe, e Jukka, giovane ribelle, parimenti dotato di un suo spiritello personale: la rossa Amanita. Tra incantesimi e pasticci di ogni sorta, cosa riusciranno a combinare questa volta?

Ilaria Catalani e Silvia Tidei riproporranno in fiera anche il primo albo della saga “Il paese dei malocchi”, che è stato inserito nella rosa finale dei sei candidati al prestigioso Premio Gran Guinigi, nella categoria “Miglior Fumetto Seriale”. Il fumetto aveva già ottenuto un importante riconoscimento a Lucca Comics & Games 2014, quando, totalmente autoprodotto dalle giovani autrici, vinse il premio per il migliore stand alla Self Area, attirando l’attenzione della casa editrice Dentiblù. Nel maggio 2015, l’episodio “Il paese dei malocchi” è stato pubblicato in una versione rivisitata e migliorata, che ha conquistato i giurati del Premio Gran Guinigi.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio