Lucca Comics 2015: un incontro “segreto” a cura della GRRRz

L’etichetta indipendente GRRRz ha presentato al pubblico di Lucca Comics le principali novità che la vedranno coinvolta a partire dal 2016.

Lucca Comics 2015: un incontro “segreto” a cura della GRRRzCon un incontro “segreto” all’interno dell’Auditorium Fondazione Banca del Monte, avvenuto il 29 ottobre 2015, la GRRRz Comic Art Books ha svelato al pubblico lucchese alcune importanti novità che investiranno a partire dal prossimo anno l’etichetta editoriale indipendente fondata da Andrea Benei.  Un incontro così “segreto” da aver purtroppo registrato un esiguo numero di partecipanti, e per questo svoltosi in un clima estremamente informale e colloquiale.

Nata dalla precedente GRRRZETIC (chiusa nel 2013), il progetto GRRRz compirà dieci anni nel 2016 e conta attualmente sei collane e circa cinquanta volumi portati alle stampe, sempre nel solco dell’indipendenza dalle più importanti realtà editoriali italiane. Per festeggiare il traguardo, Andrea Benei ha scelto di annunciare i prossimi progetti della casa editrice, ma senza scendere troppo nei dettagli.

Ha parlato della nascita di un’associazione culturale che consenta a lettori e sostenitori di interagire direttamente con la GRRRz e dare vita a nuove idee e nuove pubblicazioni. E di un premio fumettistico, i cui particolari verranno resi noti nei prossimi mesi.

È prevista la realizzazione di una mostra itinerante volta a esporre tavole di volumi già editi, e la pubblicazione di un libro che racconti l’esperienza ormai decennale della GRRRz in ambito fumettistico.

Novità più importante, circa la quale è stata spesa qualche parola in più, l’apertura di una “stanza” nella città di Bologna, che sia sede di nuove progettualità. Tra queste, quella sulla quale Benei ha posto più enfasi è l’ideazione di un workshop, Operazione Fumetto. Nelle intenzioni dell’editore si tratterà di un corso di fumetto che segua le nuove leve del settore dai loro primi passi fino alla consacrazione definitiva con la pubblicazione di un libro targato GRRRz.

Lucca Comics 2015: un incontro “segreto” a cura della GRRRz

Punto focale di Operazione Fumetto sarà affiancare i giovani fumettisti nel loro percorso di crescita professionale e non limitarsi all’insegnamento di nozioni tecniche salvo poi abbandonarli nel mare magnum dell’editoria, «come fanno di solito le scuole di fumetto» ha precisato Benei. Questo per dimostrare le peculiari differenze fra i grandi marchi editoriali, volti a generare grandi numeri in fatto di vendite e incassi, e le realtà così dette “minori”, ma che mostrano spesso maggior cura sia per il prodotto poi immesso sul mercato che per i loro autori.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio