Long Distance è il primo progetto Shockdom esclusivamente in digitale

E' uscito Long Distance, la gn di Massimo Rosi e Chiara di Vivona che inaugura un filone esclusivo per Shockdom che si svilupperà solo su digitale.

Comunicato Stampa

SHOCKDOM PUBBLICA LONG DISTANCE, IL PRIMO PROGETTO ESCLUSIVAMENTE IN DIGITALE

LA GRAPHIC NOVEL, REALIZZATA DA MASSIMO ROSI E CHIARA DI VIVONA, DISPONIBILE IN E-BOOK

è nata sul web, si sa, e solo in seguito ha cominciato a stampare. Ora la casa editrice ha deciso di gettare uno sguardo alle origini, con la precisa intenzione di spingere nuovi canali digitali e continuare a sperimentare. A tale proposito è uscito il 24 Aprile Long Distance, la graphic novel sceneggiata da e disegnata da Chiara di Vivona che inaugura un filone esclusivo che si svilupperà solo su digitale.

Long Distance è il primo progetto Shockdom esclusivamente in digitale

Sinossi – Dresda. Simon Fischer è un ultra sessantenne solo e depresso. Un giorno, stufo della sua vita annegata nei ricordi, Simon deciderà di trasferirsi nell’ospizio dietro casa, ma ben più importante, Simon deciderà di vivere ancora una volta e di provare l’ebbrezza di una seconda adolescenza innamorandosi di Celia, un’anziana ospite dell’ospizio di origini cubane… ma Celia in realtà porta con sé, da anni, un pesante fardello; fardello con il quale non ha più intenzione di vivere.

Gli autori raccontano: “È passato quasi un anno da quando Gianluca ci ha risposto interessato in merito alla nostra proposta di Long Distance a Shockdom, proponendoci di partire con un’uscita digitale per poi eventualmente stamparlo, cosa per la quale siamo molto speranzosi visto che entrambi abbiamo il desiderio di poter presentare questo albo, assieme agli altri titoli Shockdom, al pubblico italiano.” Massimo Rosi aggiunge poi la sua personale esperienza: “Collaborare per la prima volta in Italia con un editore come Shockdom per noi è un’opportunità d’oro che siamo ben lieti di cogliere, visto che l’editoria italiana a tratti è molto più chiusa di tante altre: il mio esempio appunto è che riesco a lavorare negli States e non a casa mia. Per questo siamo lieti e grati a Gianluca di Fumetti Crudi e Shockdom della chance che ci stanno dando… per me personalmente, significa poter tornare a lavorare a casa!”.

Gianluca Caputo, responsabile di Fumetti Crudi, rivela altri dettagli del nuovo progetto digitale: “Con questo volume diamo inizio a un progetto che da tanto abbiamo nel cassetto e che finalmente sta, pian piano, venendo alla luce: investire in modo sistematico e continuo nel fumetto digitale. Shockdom è nata soprattutto per questo e anche se oggi deve la sua fortuna soprattutto per altri canali più… ’tradizionali’, coltiviamo da tempo l’idea che anche il digitale possa essere un canale tutto da riscoprire per la diffusione dei nostri fumetti. Inizialmente Long Distance uscirà per il nostro store dedicato, ma presto troverà posto nell’applicativo specifico per la lettura in streaming di fumetti su dispositivi mobili su cui da mesi lavoriamo e che sarà, finalmente, di prossima uscita. Siamo contenti di inaugurare questo percorso inverso con Long Distance, un’opera che fin dalla sua prima lettura, più di un anno fa, mi aveva fatto innamorare per la sua atmosfera thriller/politica che cattura fin dalle prime pagine. Ci aspettiamo molto da questa iniziativa e in particolare da quest’opera che la inaugura. In bocca a lupo, questa volta, non solo ai bravissimi autori ma anche a tutti noi!”

Long Distance Vol. 1 (Massimo Rosi – Chiara di Vivona) è disponibile su www.e-shockdom.com dal 24 Aprile.

  • Collana: Fumetti Crudi
  • Pagine: 70
  • Interni: Colore
  • Prezzo: € 3,00

Massimo Rosi nasce a Livorno nel 1987. Dopo aver vissuto a Toronto, nel 2012 pubblica il suo primo titolo negli Stati Uniti con la Titanium Comics “Death Raye” e “Necromantical” con Ardden Entertainment. Da quel giorno Massimo lavora in America con Scout Comics (“Fish Eye”, “Necromantical Bumped Edition”), Caliber Comics (“Morning Star”, “Wrath of God”), Hound comics (“Sons of the Black River”), Insane Comics (Planet Zero), in Inghilterra con Markosia Enterprises (“Voivod”, “Dakness Within”, “The Shadow of a terrible thing”); in Italia per Fumetti Crudi (“Long Distance”), Leviathan Labs (The Fucking Frogman, the Blackening) e infine in Francia per Wetta-Sunnyside (“Obscuritè”) e Yil Editions (“Under the Northern Star”).

Chiara Di Vivona (Grosseto, 1986). Laureata in Fumetto e Illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna, si occupa di illustrazione per l’infanzia e di fumetti. Ha lavorato per Edizioni Curci e Fingerpicking.net (Il Re del Blues, Halloween Party, Django – La leggenda del plettro d’oro), BookMaker Comics (Love Buzz, Monograff – Etnik), Le Brumaie (Le Nuvole Curiose) e altri editori minori. Dal 2014 insegna Fumetto presso l’Associazione Arte Invisibile di Grosseto.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio