L’isola del tesoro: terza parte – Topolino #3096 (Teresa Radice, Stefano Turconi)

Si conclude su Topolino L'isola del tesoro di Teresa Radice e Stefano Turconi, adattamento Disney dell'omonimo romanzo.
Articolo aggiornato il 20/12/2016

L'isola del tesoro: terza parte - Topolino #3096 (Teresa Radice, Stefano Turconi)Giunge in porto l’ultima puntata dell’Isola del tesoro e lo fa con lo stile che ha caratterizzato le precedenti: rappresentazione fedele per l’opera e per i personaggi e un comparto artistico di peso. Il viaggio del giovane Jim Topkins si arricchisce di eroismo e complessità morale, a causa di un Silver doppio come nel romanzo. Il ruolo del pirata è ben interpretato da Gambadilegno, che ondeggia tra bontà, rispetto per la gioventù e perfidia. Il resto del cast, in cui primeggia il bipolare Ben Goof, è molto funzionale alla storia.

I fili della vicenda vengono sciolti con ordine e giusto brio da , anche se le alleanze e i tradimenti finali non sono del tutto chiari. Le emozioni però sono quelle del classico di Stevenson,e la conclusione non può non lasciare un po’ di malinconia attraverso immagini davvero toccanti. L’utilizzo della voce narrante nelle didascalie, seppur utile a esplicitare i sentimenti interiori, rende la narrazione a volte più lenta. da par suo inietta un dinamismo ed una vivacità sia ai luoghi che ai protagonisti, e la scena in mare della Brasiliera è molto d’effetto.

Un’ottima parodia, che omaggia il romanzo e che forse nell’eccessiva fedeltà alla sua lettera trova un limite. Ma il cast dei personaggi, dal giovane Topolino intraprendente e curioso della vita allo spassoso Pippo, fino al carismatico Gambadilegno, regala emozioni e sentimenti autentici.

Abbiamo parlato di:
L’isola del tesoro: terza puntata
Teresa Radice, Stefano Turconi
- – Topolino #3096, 25 marzo 2015
31 pagine, brossurato, colori – € 2,50
ISSN: 9 771120 611001 53096

 

L'isola del tesoro: terza parte - Topolino #3096 (Teresa Radice, Stefano Turconi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio