Il meglio del 2016 da Lo Spazio Bianco:

Il meglio del 2016 da Lo Spazio Bianco:

Dopo aver fatto un giro tra i nostri blog, è il momento di fare un piccolo sunto di quanto fatto da Lo Spazio Bianco in questo 2016.

Facciamo intanto parlare i numeri:

Oltre 900 tra articoli e rubriche, oltre 900 contributi originali tra cui:

  • 175 interviste
  • oltre 500 tra recensioni e brevisioni
  • oltre 70 approfondimenti

E ancora:

  • oltre 1000 news di cui la metà dedicata ai Cinecomics
  • due speciali dedicati a Nathan Never e Dylan Dog
  • cinquanta contributi tra omaggi, fumetti, illustrazioni

Quello che i numeri non possono raccontare è l’impegno e la passione dietro a questi contenuti. Il confronto spesso animato su ogni pezzo, perché possa esser pubblicato al meglio delle nostre possibilità. L’atmosfera di comune impegno e spesso di vera amicizia tra di noi.

Lo Spazio Bianco è tante cose, alcune aperte al pubblico, altre più nascoste ma non meno importanti. Ma che sono certo influenzano in grande misura anche quello che scriviamo, come lo scriviamo e il perché lo facciamo.

E uno dei motivi non può che essere la fiducia dei nostri lettori, di chi ci segue assiduamente o di chi arriva per caso. Speriamo di avere sempre maggior contatto con voi e di offrirvi un servizio sempre migliore. Grazie!

Adesso però un (non!) rapido sguardo al meglio del nostro meglio del 2016.

In realtà, ripassare un anno di articoli e scegliere i migliori è un compito improbo. Preferisco pensarli come punti di partenza ideali nell’esplorazione del sito, assaggi di quello che facciamo da anni. Buon viaggio!

Gennaio

Intervista a(b)braccio ad Alfredo Castelli

Febbraio

Miracleman di Gaiman/Buckingham, un prologo perfetto

Marzo

Nel segno di Punpun: Inio Asano e la malvagità del banale

Aprile

Vincenzo Filosa: ritratto di un mangaka italiano

Maggio

Don Rosa e la vita di Paperone

Giugno

Speciale Nathan Never 25°

Luglio

La conclusione de La Compagnia della forca

Agosto

La Repubblica del catch: la fiaba politica di Nicolas de Crécy

Settembre

Dell’orrore e dell’amore: trent’anni con Dylan Dog

Ottobre

Nel nome del padre: Tiziano Sclavi e Dylan Dog

Novembre

D’amore di morte e di altri progetti: intervista a Gipi

Dicembre

Sydney Jordan: un viaggio nello spazio alla ricerca dell’uomo

 

Non mi resta che augurarvi un buon 2017, sperando di riuscire a sfornare ancora tanti articoli interessanti e stimolanti.

Buon fumetto a tutti!