Kepher#4 – Resurrezione (Cardinale,Nocilli,Piacentini)

Kepher#4 - Resurrezione (Cardinale,Nocilli,Piacentini)
Articolo aggiornato il 05/12/2015

Kepher#4 - Resurrezione (Cardinale,Nocilli,Piacentini)Quarto albo di Kepher, che chiude la prima parte della saga firmata da Cardinale e Nocilli: la serie ora si prenderà un mese di pausa prima di tornare con gli ultimi e conclusivi quattro numeri. L’ormai ex generale Selek Edar, trasformatosi in una persona diversa (eticamente e moralmente migliore) a causa, o meglio grazie, alle nanomacchine e alla presenza nella sua vita di Sek, voce e “grillo parlante” sempre più partecipe, riesce a scoprire alcuni dei molteplici segreti che sono alla base della sua trasformazione. L’introspezione che caratterizza questo personaggio, protagonista di una serie in cui non manca comunque l’azione, è una delle peculiarità della narrazione, che sicuramente comporta alle volte lunghi dialoghi, ma quest’ultima soluzione è di certo frutto di una precisa scelta degli autori, che solo poche volte risulta essere pesante. Un po’ posticcio il cameo dedicato ai Beatles, utile più che altro a far sorridere i fans della band di Liverpool più che alla storia in se per se. Kepher si dimostra un progetto interessante, una fantascienza molto borderline che speriamo possa continuare a dare piacevoli sorprese ai lettori. La parte grafica è affidata a Piacentini, disegnatore dal tratto molto realistico, che ricorre anche alla tecnica dei retini per le ombreggiature. Buona la sua caratterizzazione dei personaggi. Dopo la prova di Pueroni il mese scorso, disegnatore dal tratto molto diverso da quello di Piacentini, si può affermare che anche dal punto di vista grafico Kepher continua ad essere una serie molto varia.

Abbiamo parlato di:
Kepher#4 – Resurrezione
, Stefano Nocilli e Fabio Piacentini
Edizioni , marzo 2012
96 pagine, brossurato, b/n – 2,7€
ISBN 9772038510004

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio