“Ken Saro-Wiwa: Storia di un ribelle romantico” di BeccoGiallo

“Ken Saro-Wiwa: Storia di un ribelle romantico” di BeccoGiallo
Cercignano e Balestrelli Fancellu raccontano la tragica vicenda dello scrittore attivista nigeriano che si battè contro lo sfruttamento economico e ambientale della sua nazione da parte delle multinazionali del petrolio, in particolare la Shell.

Ken Saro-Wiwa: Storia di un ribelle romantico realizzato da Roberta Balestrucci Fancellu e Anna Cercignano per BeccoGiallo Editore sarà disponibile dal 10 maggio in libreria. Di seguito trovate il comunicato stampa della casa editrice, la copertina e alcune tavole in anteprima.

Scrittore, autore televisivo, politico, attivista per i diritti sociali, Ken Saro-Wiwa è stato uno degli intellettuali più influenti dell’Africa contemporanea.
Portavoce delle rivendicazioni delle popolazioni del Delta del Niger contro lo sfruttamento economico e ambientale da parte delle multinazionali straniere — una su tutte l’impero petrolifero Shell — nel maggio del 1994, in pieno contrasto con il governo autoritario nigeriano, viene arrestato con l’accusa di essere il mandante di alcuni omicidi. Viene impiccato il 10 novembre con altri otto attivisti del Mosop, il Movimento per la Sopravvivenza del Popolo Ogoni, fondato da Saro-Wiwa per contrastare con mezzi non-violenti la progressiva distruzione della regione, causata dall’inquinamento petrolifero prodotto dalle multinazionali presenti nell’area del Delta.

Abbiamo parlato di:
Ken Saro-Wiwa. Storia di un ribelle romantico
Roberta Balestrucci Fancellu, Anna Cercignano
BeccoGiallo Editore, Maggio 2018
136 pp. col, brossura, copertina con alette – €
ISBN: 97888331400944

1 Commento

1 Commento

  1. claudio zeppi

    14 maggio 2018 a 21:11

    brave.
    Continuate e …..In bocca al lupo
    un abbraccio claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio