Justice League #1 (AA.VV.)

Un inizio poco convincente per la Rinascita della Justice League, affidata alla penna di Bryan Hitch.

Justice League #1 (AA.VV.)Dopo il ciclo come autore completo di of America, passa a occuparsi dei testi della serie principale tra quelle dedicate al supergruppo DC, raccogliendo il testimone dello chief creative Geoff Johns. Le prime due storie presentate nello spillato vanno poco oltre l’approccio introduttivo, presentando minacce globali e le conseguenti reazioni del team. L’autore britannico si focalizza sul riportare nelle avventure del gruppo le vicissitudini personali che i singoli eroi stanno vivendo nelle loro serie regolari, senza però riuscire ad aggiungere eventi di particolare rilievo. Di Justice League Rebirth Hitch realizza anche i disegni, con tavole ancora una volta non al livello delle sue prove migliori (da The Authority ad Ultimates), ma che risultano comunque meno tirate via rispetto ad alcuni lavori recenti, privi dunque di pose poco plausibili e volti quasi abbozzati. Le pagine disegnate da Tony S. Daniel sono invece particolarmente dinamiche e in grado di rendere appieno l’atmosfera accelerata dell’episodio a seguire.
Riveste maggiore interesse Titans Rebirth, principalmente per il ritorno di Wally West e per la sottotrama della manomissione del tessuto della realtà, elementi che permettono allo sceneggiatore Dan Abnett di riassumere le dinamiche interne ai Titani senza risultare eccessivamente didascalico. Ai disegni Brett Booth offre una prova di media riuscita, richiamando uno stile tipicamente anni ’90 per resa e impostazione delle tavole.

Abbiamo parlato di:
Justice League #1 (Justice League #59)
Bryan Hitch, Dan Abnett, Tony S. Daniel, Brett Booth
Traduzione di Dario Mattaliano
, Marzo 2017
72 pagine, spillato, colori – 3,95 €
ISBN: 977228001300170059

Justice League #1 (AA.VV.)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio