Julia #69 – Attentato nel Texas (Berardi, Mantero, Zuccheri)

Giancarlo Berardi e Maurizio Mantero omaggiano il western in questa avventura di Julia illustrata da Laura Zuccheri.
Articolo aggiornato il 05/10/2015

Julia #69 - Attentato nel Texas (Berardi, Mantero, Zuccheri)Wylmeth è un piccolissimo paese sorto nel bel mezzo del torrido deserto texano dove ci sono ancora i cowboy, ma soprattutto tanti misteri da farne una sorta di Twin Peaks: un’apparente tranquillità e rispettabilità esteriori e molto da nascondere, personaggi che non sono quello che sembrano e tante parole non dette. Tra tutto ciò la scomparsa dell’anziano mussulmano Saber Al Karim, per cercare il quale Julia s’imbatte in una missione zeppa di agguati e pericoli. (con la collaborazione del fido ) orchestra una storia che fila via liscia, coinvolge ed affascina (vedi la straordinaria e muta sequenza iniziale dell’arrivo alla stazione di Wylmeth, situauta praticamente nel nulla, che ricorda l’inizio di C’era una volta il West di Sergio Leone), non lasciandosi sfuggire l’occasione per un accenno di critica sociale sui temi della tolleranza e dell’integrazione. I punti in sospeso restano molti visto che la storia si concluderà nell’albo successivo. Un plauso infine agli ottimi disegni di , che sa contenere nella rigida griglia bonelliana gli spazi infiniti ed assolati del deserto americano.

Abbiamo parlato di:
Julia #69 – Attentato nel Texas
Giancarlo Berardi, Maurizio Mantero, Laura Zuccheri
,
pagine, brossurato, bianco e nero – 2,70€

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio