Attenti all’invasione dei Raving Rabbids, i Folli Coniglietti

Attenti all’invasione dei Raving Rabbids, i Folli Coniglietti
Dal videogame della Ubisoft i folli coniglietti sono passati nel fumetto francese The Lapins crétins di Thitaume, Romain Pujol, Gorobei. Bwaaaaaaaaaah!
Articolo aggiornato il 18/04/2015

Attenti all’invasione dei Raving Rabbids, i Folli Coniglietti

Creati per la Ubisoft da Michel Ancel all’interno del videogame Rayman, i Folli Coniglietti (Raving Rabbids in inglese, Lapins crétins in francese) sono apparsi per la prima volta nell’avventura intitolata Rayman Raving Rabbids, messa a punto nel 2006 dagli sviluppatori di Montpellier. Ben presto però hanno saputo guadagnarsi completa autonomia in diverse avventure espressamente a loro dedicateAttenti all’invasione dei Raving Rabbids, i Folli Coniglietti.Attenti all’invasione dei Raving Rabbids, i Folli Coniglietti

Sono dei conigli che il loro creatore ha definito «viziosi, ma nello stesso tempo completamente stupidi». Hanno aspetto antropomorfo, grandi occhi fuori dalle orbite e due dentoni sporgenti, che danno loro un’aria idiota da non sottovalutare perché, sotto l’aspetto deficiente, si cela un animo cattivo, spesso fuori controllo. Inoltre ogni diverso tipo di coniglio è dotato di particolari e temibili caratteristiche. Tutti si esprimono quasi solo a versi, il principale dei quali, Bwaaaaaaaaaah!, ha dato il titolo al primo albo a fumetti della serie.

Visto l’enorme successo che hanno avuto, anche grazie alla loro presenza nelle pubblicità della Renault, della Coca-Cola e della Motorola, con la loro immagine sono stati creati video umoristici (vedi su YouTube), calendari, portachiavi, penne usb, cover per telefonini, pupazzi e peluches e molti altri oggetti di merchandising. I conigli hanno inoltre un sito ufficiale (lapinscretins.fr.ubi.com) e per il 2013 è prevista l’uscita di una serie televisiva che li vede protagonisti.

Nel 2011 la Ubisoft ha selezionato l’autore francese Thitaume, a cui ha affidato il compito di inventare le nuove avventure dei conigli per l’editoria. Nel 2012 è stata quindi pubblicata la prima BD con i disegni di Romain Pujol (che dal 2007 tiene il blog Dailyrarium, eletto Blog rivelazione 2012 al Festival del fumetto di Angoulême, in Francia), colorati da Gorobei.

Il successo del primo tomo ha spinto il trio di autori a realizzare in soli cinque mesi la seconda uscita, Invasion. I tre mesi impiegati per realizzare i disegni sono andati soprattutto alla ricerca dell’espressione giusta, Attenti all’invasione dei Raving Rabbids, i Folli Conigliettiha dichiarato Pujol, perché i personaggi in sé sono semplici da realizzare e ricalcano quelli del videogioco. In effetti la grafica è pulita, lineare, accattivante, piacevole e le vignette non presentano troppi particolari.

Le storielle sono molto divertenti, a volte si limitano a una striscia, a volte occupano tre intere facciate con il finale a sorpresa quando si volta pagina. Gli autori giocano parecchio col medium del fumetto sviluppando le storie anche al di fuori delle cornici delle vignette.

L’effetto è, oltre che divertente, molto ben riuscito graficamente. Nel confronto con i filmati che si possono vedere su YouTube, il fumetto esce vincitore. Infatti se la grafica dei video, realizzata al computer con effetto tridimensionale, è molto efficace, dai movimenti fluidi e dal disegno talvolta sapientemente mescolato al filmato reale, al contrario le tante storie, spesso unite in brevi serie, non sempre sono divertenti.

Il fumetto, sebbene si sfogli in un attimo, vista la quasi assenza di testo, è comunque più piacevole dei corti, che dopo poco vengono a noia.
Negli albi gli autori hanno saputo variare i meccanismi che scatenano la risata alternando la sorpresa alla stupidità dei personaggi, i riferimenti espliciti alla realtà ai doppi sensi.

Ma, in conclusione, su tutto vince la simpatia dei conigli che mescolano, con le loro forme tonde e pacioccone, la tenerezza alla cretineria, sottolineata da un’ampia gamma di espressioni. Non si può non esserne conquistati, per cui prevediamo un buon successo e una capillare diffusione appena sbarcheranno anche in Italia. Ma quando invaderanno anche il nostro Paese?

Abbiamo parlato di:

The Lapins crétins. Tome 1. Bwaaaaaaaaaah!
Thitaume, Romain Pujol, Gorobei
Les deux royaumes, 2012
48 pagine, rilegato, colori – 9,95 €
ISBN: 9782918771043

The Lapins crétins. Tome 2. Invasion
Thitaume, Romain Pujol, Gorobei
Les deux royaumes, 2012
56 pagine, rilegato, colori – 9,95 €
ISBN: 9782918771081

 

Attenti all’invasione dei Raving Rabbids, i Folli Coniglietti

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio