Igort e i Quaderni giapponesi a Sassari il 13 novembre

Il 13 novembre 2015 torna Fumettinfestival a Sassari: ospite Igort che presenta la sua ultima opera "Quaderni giapponesi" edita da Coconino Press

Comunicato stampa

Torna il Fumettinfestival!
Venerdì 13 novembre, h.18.30.
Incontro con per la presentazione di Quaderni giapponesi.
La presentazione – organizzata dalla Libreria Azuni – si svolgerà in Corso Trinità n.161, negli spazi di un nuovo centro di formazione culturale, grazie alla collaborazione con L’ultimo spettacolo.

Un disegnatore occidentale nell’impero dei Manga: il nuovo documentario a fumetti di Igort.

“In quel soggiorno il mal di Giappone prese ad avvolgermi, sotto la sembianza di una dolce malinconia. Mi rattristava la bellezza antica di questa o quella casa di legno e carta di riso, che scorgevo di tanto in tanto nel mio quartiere. Evocava un passato perduto”.
[Igort]

Igort e i Quaderni giapponesi a Sassari il 13 novembreL’AUTORE
Igor Tuveri (Igort) è nato a Cagliari nel 1958. Ha esordito su Linus nel 1981, e poi l’anno dopo con Mattotti, Brolli, Carpinteri, Jori e Kramsky fonda il collettivo Valvoline, che sovverte le regole del fumetto d’avventura tradizionale. Negli ultimi anni si è dedicato in prevalenza al reportage disegnato, viaggiando a lungo nei Paesi dell’ex Unione sovietica e realizzando una trilogia che comprende i Quaderni ucraini, i Quaderni russi e Pagine nomadi. Tra i suoi libri, pubblicati in una ventina di Paesi e vincitori di numerosi premi in Italia e all’estero: Goodbye Baobab (con Daniele Brolli), Sinatra, 5 è il numero perfetto, Fats Waller (su testi di Carlos Sampayo), Alligatore: dimmi che non vuoi morire (con Massimo Carlotto), La ballata di Hambone (con i disegni di Leila Marzocchi), Parola di Chandler (tradotto da Sandro Veronesi, su testi di Raymond Chandler). Igort è stato invitato ad esporre alla Biennale di Venezia del 1994; collabora con Il Corriere della Sera e con numerose riviste nazionali e internazionali. Dal 2000 fonda con altri e dirige la casa editrice .
Sito ufficiale: www.igort.com – Blog: http://igort.blogspot.com/

Igort e i Quaderni giapponesi a Sassari il 13 novembreIL LIBRO
Viaggio alla scoperta della cultura e dell’anima giapponese: un saggio disegnato per le giovani generazioni dei fan di fumetti e cartoons. E per i genitori curiosi di sapere perché l’immaginario del Sol Levante affascina tanto i loro figli.
Un libro nato su Facebook da una serie di post di Igort: appunti di diario con scritti e immagini, quotidianamente seguiti e condivisi da una numerosa e sempre crescente comunità di fan.
Dopo i Quaderni russi, i Quaderni ucraini e le Pagine nomadi, Igort intraprende un altro viaggio a Oriente. Un viaggio in Giappone, patria dei Manga e degli Anime, la fabbrica di sogni a fumetti e cartoons più grande del mondo. Ma anche un’esplorazione che, a partire dall’industria della narrazione disegnata, racconta a tutto campo la cultura, la filosofia, il senso della bellezza e gli stili di vita del Sol Levante.

IL FUMETTINFESTIVAL!
Il Fumettinfestival! nasce nel 2004 per celebrare la decennale esperienza della Libreria Azuni nell’organizzazione di eventi fumettistici e ne ufficializza il costante impegno nella divulgazione e nella promozione del fumetto. Il Fumettinvestival! ha avuto ospiti i protagonisti della scena fumettistica nazionale e internazionale, come ad esempio l’inglese David Lloyd, disegnatore e coautore del capolavoro mondiale V for Vendetta, scritto da Alan Moore.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio