Historica #4 – Vae Victis (Rocca, Mitton)

Historica #4 - Vae Victis (Rocca, Mitton)
Articolo aggiornato il 20/09/2016

Historica #4 - Vae Victis (Rocca, Mitton)Historica #4 propone i primi quattro episodi della saga Vae Victis, che Simon Rocca e Jean-Yves Mitton hanno sviluppato in 15 volumi editi fra il 1991 e il 2006.
In queste pagine seguiamo le peripezie di Ambra, schiava britanna fuggita da Roma per avvertire i propri compatrioti dell’incombente invasione delle legioni romane. Lungo la strada, la bella protagonista fa perdere la testa a una lunga teoria di personaggi maschili e presta occasione per numerose scene di nudo e di sesso che, unitamente al character design (acconciature in primis), dà alla storia uno strano gusto anni 1970.
Rocca traspone sostanzialmente il De Bello Gallico di Cesare, mantenendo verbosità nei dialoghi che illustrano il contesto diplomatico (l’inestricabile rete di relazioni fra la pletora di tribù celte è l’exemplum per numerosi scenari fantasy!) e antropologico, dove il confronto fra usi celti e romani non va tuttavia oltre la giustapposizione didascalica.
A questa oggettiva complessità dello scenario, si contrappone una certa semplicità nella definizione del profilo dei vari personaggi.
L’approccio naturalistico di Mitton risulta particolarmente efficace nelle scene d’azione e, soprattutto, nella resa di scontri e battaglie, sia nelle inquadrature di dettaglio sia nelle panoramiche non di rado spettacolari.

Abbiamo parlato di:
Historica #4 – Vae Victis!
Simon Rocca, Jean-Yves Mitton
Traduzione di Marco Cedric Farinelli
Mondadori, 2013
190 pagine, colore, cartonato – 12,99 €

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio