Historica #13 – Piuma al vento: Alla scoperta del Nuovo Mondo (Cothias, Juillard)

Articolo aggiornato il 20/09/2016

Historica #13 - Piuma al vento: Alla scoperta del Nuovo Mondo (Cothias, Juillard)Seguito e compimento della saga de Lo Sparviero, Piuma al vento sposta il centro delle azioni nel nord America francese e racconta le peripezie di Ariane de Troil alla ricerca del padre, che fu Sparviero in Francia, e che scopriamo figura carismatica fra gli indigeni delle colonie.
Piuma al vento è particolarmente interessante come esempio di gestione di una serie basata su un personaggio: , invece di prolungarne all’infinito le avventure, lo mantiene come figura di riferimento, oggetto di ricerca ma non soggetto che muove la trame. Il cambio di protagonista è pagato con un primo episodio farraginoso, in cui Cothias inserisce anche elementi che richiamano il passato e prefigurano il futuro, ovvero un potenziale nuovo protagonista (la figlia di Ariane abbandonata e poi salvata). Nel finale, situazioni e personaggi sono gettati sul proscenio in episodi di poche scene, forse cascami di un progetto abortito, più patchwork che intreccio. La stessa idea del dialogo fra i vivi e i morti, efficace fosse anche solo come alternativa al monologo interiore, lascia l’impressione di un cambio di registro a futura memoria.
Dal punto di vista grafico, André Juillard offre una natura dai paesaggi armonici e solenni e indigeni perfetti nelle forme: immagini patinate e calligrafiche che dichiarano la distanza da qualsiasi realismo e trasmettono una visione edenica del Nuovo Mondo, violato dai colonizzatori.

Abbiamo parlato di:
Historica #13 – Piuma al vento: Alla scoperta del Nuovo Mondo
Patrick Cothias, André Juillard
Traduzione di Pierre
Mondadori, novembre 2013
200 pagine, cartonato, colori – 12,99 €

Historica #13 - Piuma al vento: Alla scoperta del Nuovo Mondo (Cothias, Juillard)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio