Gaetano e Zolletta – La supersorpresa (Sualzo, Vecchini)

Torna la coppia padre e figlio più simpatica del panorama fumettistico per bambini nella nuova avventura firmata Silvia Vecchini e Antonio Vincenti (Sualzo).

Gaetano e Zolletta – La supersorpresa (Sualzo, Vecchini)L’asinello Gaetano è pronto a festeggiare il compleanno del suo piccolo Zolletta. “Gaetano e Zolletta – La supersorpresa”, questo il titolo del secondo episodio edito da (del primo abbiamo parlato qui), vede l’intraprendente papà organizzare fin nel minimo dettaglio una festa che, a dispetto dei suoi preparativi, come spesso accade con i bambini prende una piega del tutto inaspettata.
Ci sono i dolcetti, c’è una vasca di palline, c’è una mongolfiera ben ancorata al suolo… e poi? E poi, come nei migliori racconti, i dolcetti, le palline e la mongolfiera diventano parte di una storia più grande in cui un bambino, con i suoi amici, prende il sopravvento e un papà fa quello che devono fare i papà nelle giornate speciali: si adegua, ritorna fanciullo, aggiusta il tiro e recupera alcune situazioni, sempre con il sorriso.
Grazie a una trama semplice ma perfettamente orchestrata, che fa trasparire ancora una volta l’armonia lavorativa (e non solo) di e Antonio Vincenti, il piacere della lettura diventa duplice: perché da una parte i papà che leggono la storia ai figli possono godere dell’opera, dall’altra i bambini più grandi possono (finalmente, nello scarso panorama di settore) seguire da soli e appassionarsi al genere e alla letteratura in generale. Il tutto, corredato da una grafica pulita e piacevolissima che diverte grazie all’utilizzo di originalipanoramiche e artifici grafici – come la sequenza di vignette in stile gioco dell’oca – perfettamente in linea con il tema.

Abbiamo parlato di:
Gaetano e Zolletta – La supersorpresa
Silvia Vecchini, Antonio Vincenti (Sualzo)
Bao Publishing, dicembre 2015
48 pagine, cartonato, colori – prezzo €11
ISBN: 978-88-6543-482-6

Gaetano e Zolletta – La supersorpresa (Sualzo, Vecchini)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio