Future Quest #1 (Parker, Shaner)

Nel primo numero di Future Quest Jeff Parker e Evan Shaner donano una seconda vita ai personaggi creati da Alex Toth per la Hanna Barbera.
Future Quest #1 (Parker, Shaner)
Future Quest #1

Space Ghost, Jonny Quest, gli Erculoidi, Birdman: questi e altri nomi potrebbero risultare sconosciuti ai più. Si tratta di personaggi della Hanna Barbera creati in gran parte dal celebre cartoonist Alex Toth negli anni ‘60 e Future Quest è la testata pensata dalla per rilanciarli nel XXI° secolo.
Assistiamo, nello spazio profondo, alla caduta della Space Force e la nascita di Space Ghost mentre, sulla Terra, veniamo a conoscenza delle perfide macchinazioni del Dr. Zinn contrastate da Jonny Quest e compagni.
Un fumetto di avventura retrò, con uno stile studiato dal recentemente scomparso Darwyn Cooke, fatto di vortici dimensionali, astronavi, alieni, jetpack e mostri, infarcito di rimandi e citazioni ai mille altri personaggi “avventurosi” della HB.
Se quanto detto può far pensare a un fumetto per nostalgici e profondi conoscitori delle dozzine di personaggi coinvolti si è però fuori strada.
Jeff Parker introduce con naturalezza e senza alcun uso di complesse spiegazioni tutti i numerosi character. Anche il lettore casuale può quindi godere della storia, che scorre senza intoppi verso l’immancabile cliffhanger finale.
Dal punto di vista artistico il tratto pulito di Evan Shaner, frutto dell’influenza artistica di Toth, riesce ad essere contemporaneamente rispettoso verso lo stile originale e innovativo, restituendo così al lettore un feeling “vintage” senza risultare obsoleto. Otto pagine dell’albo sono disegnate dal veterano che, pur utilizzando pennellate più corpose rispetto al collega, si inserisce coerentemente nell’ambientazione e regalando anche un paio di rimandi pop all’arte di Jim Steranko.

Abbiamo parlato di:
Future Quest #1
Jeff Parker, Evan Shaner, Steve Rude
DC Comics, maggio 2016
28 pagine, spillato, colore – 3,99 $

Future Quest #1 (Parker, Shaner)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio