Francesco Guarnaccia immagina “Lo Spazio Bianco”

Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a Francesco Guarnaccia.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è Francesco Guarnaccia con la sua illustrazione “The White Outer Space”. Buona visione.

The White Outer Space

Francesco Guarnaccia immagina "Lo Spazio Bianco"

Francesco Guarnaccia è un fumettista e illustratore italiano, classe 94. Fa parte del collettivo Mammaiuto con il quale ha pubblicato “From Here To Eternity”. Riceve la Menzione Speciale della giuria al premio Gran Guinigi, vince il premio “Nuove Strade” ai premi Micheluzzi del Napoli Comicon e il Premio Bartali 2017 come miglior promessa del fumetto italiano, conquista il premio “Miglior performance di ballo” ai premi Boscarato 2016 del TCBF. Ha pubblicato con Shockdom, Linus, Internazionale e molte altre realtà dell’autoproduzione italiana, nel 2018 pubblicherà con Bao Publishing. Attualmente lavora alla sua nuova serie “Il Cavalier Inservente”.

Francesco Guarnaccia immagina "Lo Spazio Bianco"

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio