La fine dell’estate (Giulio Macaione)

Giulio Macaione racconta l'estate di una generazione che cerca la sua strada tra incertezze, paure, gioie e leggerezze.

La fine dell'estate (Giulio Macaione)Carlo, Elena e Teo vivono lontani, separati da carriere e scelte di vita. L’estate e il viaggio nella natia Sicilia rappresenta per loro un ritorno a un passato forse più semplice e più genuino, un viaggio ricco di nuove rivelazioni, nuove avventure e un risveglio di vecchi sentimenti mai sopiti che li accompagnano fino alla fine di una stagione che rappresenta anche l’inizio di una nuova fase della vita.
Con un racconto delicato, dalla narrazione semplice e scorrevole, Giulio Macaione cattura l’essenza di una calda estate Siciliana vissuta da un gruppo di amici ormai prossimi a grandi cambiamenti. Il ritratto di una generazione che va incontro alle proprie responsabilità, affrontando le insicurezze e le paure che ne conseguono, ma cercando di assaporare per un attimo un’adolescenza lontana, che si perde tra i ricordi. L’autore riesce a costruire personaggi tridimensionali e realistici in poche battute, facendo affezionare ed immedesimare grazie a uno stile colloquiale e verosimile incorporato in uno storytelling solido e una regia sempre al servizio delle emozioni. Molto importante anche la componente musicale: la colonna sonora riportata in terza di copertina rafforza l’atmosfera della vacanza estiva con gli amici.
Anche la scelta della bicromia nei toni del blu e del giallo fa respirare aria di estate e percepire il calore del sole sulla pelle, mentre lo stile elegante, fatto di tratti sinuosi e chiari, definisce ogni personaggio nella sua unicità, fatta di sguardi, espressioni ed emozioni.

Abbiamo parlato di:
La fine dell’estate
Giulio Macaione
Autoproduzione – novembre 2016
32 pagine, spillato, bicromia – 5,90 €
Link https://www.etsy.com/it/listing/472403112/la-fine-dellestate?ref=shop_home_active_1

La fine dell'estate (Giulio Macaione)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio