Lo Spazio Bianco http://www.lospaziobianco.it Nel cuore del fumetto! Wed, 17 Sep 2014 20:03:48 +0000 it-IT hourly 1 http://wordpress.org/?v=4.0 Le uscite Star Comics del 18 settembre http://www.lospaziobianco.it/127947-uscite-star-comics-18 http://www.lospaziobianco.it/127947-uscite-star-comics-18#comments Wed, 17 Sep 2014 18:02:58 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127947 Le uscite Star Comics del 18 settembre | di la redazione
Lo Spazio Bianco

Comunicato stampa: le nuove uscite Star Comics del 18 settembre.

L'articolo Le uscite Star Comics del 18 settembre è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Le uscite Star Comics del 18 settembre | di la redazione
Lo Spazio Bianco

Comunicato Stampa

ACTION 251BloodyMondayLastSeason4
BLOODY MONDAY LAST SEASON 4
Ryou Ryumon, Kouji Megumi
11,5×17,5, B, 224 pp, b/n, € 4,90
Solo in fumetteria

A un anno dai fatti narrati in Pandora’s Box, durante una cena di gala a cui partecipano le più alte cariche della polizia di Tokyo, nonché diplomatici e politici di tutto il mondo, misteriosi uomini mascherati che si dichiarano terroristi prendono possesso del grattacielo in cui si tiene il ricevimento… E a guidarli da remoto sembra esserci proprio Falcon! Nell’ultimo numero di questo esaltante thriller mozzafiato tutti i nodi vengono al pettine: i protagonisti non potranno far altro che correre incontro al loro destino!
BLOODY MONDAY LAST SEASON © Ryou Ryumon and Kouji Megumi/Kodansha Ltd.

STARLIGHT 260
HAPI MARI – HAPPY MARRIAGE?! 1
Maki Enjoji
11,5×17,5, B, 192 pp, b/n, € 4,30
Solo in fumetteria

Chiwa è una giovane donna che, per pagare i debiti del padre, di giorno lavora come impiegata e di notte fa l’intrattenitrice in un locale notturno. Dato che nella sua vita si è sempre e solo dedicata al lavoro, non ha mai avuto un fidanzato… Perciò, quando scopre di dover sposare Hokuto Mamiya, ovvero il boss della sua azienda, rimane letteralmente sbigottita! Che tipo sarà?! Ma, soprattutto, nonostante l’opportunità di risolvere tutti i suoi problemi economici, è giusto accettare un matrimonio combinato?!
HAPIMARI ~HAPPY MARRIAGE!?~ © 2009 Maki ENJOJI/SHOGAKUKAN

OresamaTeacher13SHOT 183
ORESAMA TEACHER 13
Izumi Tsubaki
11,5×17,5, B, 208 pp, b/n, € 4,30
Solo in fumetteria

Mafuyu Kurosaki è una liceale espulsa dalla scuola che frequentava perché considerata una pericolosissima teppista. Trasferitasi in un altro liceo, la ragazza è determinata a trasformarsi in una studentessa modello, ma uno dei suoi nuovi insegnanti, Takaomi Saeki, è proprio l’ex vicino di casa che l’aveva addestrata a diventare una delinquente in erba…
Il Consiglio Studentesco invia un altro membro contro il Club del Buon Costume: una ragazza che, per oscuri motivi, odia gli uomini. Costei chiede un incontro con quelli che ritiene i membri più pericolosi del club: Usachan-man e Natsuo! Come farà Mafuyu?! Non può mica sdoppiarsi… o sì?!
ORESAMA TEACHER © 2008 by Izumi Tsubaki/HAKUSENSHA, INC.

GREATEST 176
TORIKO 18
Mitsutoshi Shimabukuro
11,5×17,5, B, 192 pp, b/n, € 4,30

Nell’Era dei Buongustai, in cui il cibo è il motore del mondo e lo scopo di una vita è terminare il proprio menù del pasto completo, Toriko è un abilissimo gourmet hunter che viene regolarmente assunto dai titolari di ristoranti esclusivi perché scovi e catturi animali rari da servire in tavola preparati secondo le ricette più sofisticate… Toriko e Sunny riescono finalmente a superare il midiciale ostacolo rappresentato da un’imponente cascata ma, una volta giunti dall’altra parte, sono talmente stremati da non poter proseguire. Sarà Komatsu, allora, a tentare di portare a termine la loro missione! Ci riuscirà?!
TORIKO © 2008 by Mitsutoshi Shimabukuro/SHUEISHA Inc.

TECHNO 242YankeeKun17
YANKEE-KUN & MEGANE-CHAN – IL TEPPISTA E LA QUATTROCCHI 17

Miki Yoshikawa
11,5×17,5, B, 208 pp, b/n, € 4,30
Solo in fumetteria

Daichi è un liceale a cui non importa niente della scuola, mentre Hana è una serissima rappresentante di classe determinata a riportarlo sulla retta via! Nonostante la “quattrocchi” gli stia sempre appiccicata, col passare del tempo il ragazzo inizia ad apprezzarne la compagnia… Soprattutto quando viene a sapere che alle medie Hana era una terribile teppista! I due, insieme, lasceranno un segno indelebile negli annali del Liceo Monshiro! Per i nostri amici è giunto uno dei momenti più importanti nella vita di un adolescente: decidere cosa fare una volta finito il liceo. Si prosegue all’università o si sceglie di entrare nel mondo del lavoro?! Quello più in difficoltà sembra proprio Shinagawa…
YANKEE-KUN TO MEGANE-CHAN © Miki Yoshikawa/Kodansha Ltd.

MUST 45
UCHU KYODAI – FRATELLI NELLO SPAZIO 21
Chuya Koyama
13×18, B, 208 pp, b/n, Sovracoperta olografica, € 4,90

Solo in fumetteria

I fratelli Mutta e Hibito, da ragazzini, si erano scambiati una promessa: da grandi sarebbero andati sulla Luna insieme! Una volta cresciuti, però, le cose hanno preso un’altra piega e, mentre Hibito è diventato un famoso astronauta, Mutta sta ancora tribolando per realizzare il suo sogno. Riusciranno i due raggiungere il loro obiettivo condiviso? I sogni di Mutta sembrano essersi infranti, ma la missione che prevede la costruzione del telescopio lunare di Sharon non può essere affidata a nessun altro se non a lui… Non gli rimane altra scelta che tirar fuori tutta la sua determinazione e cercare quanti più alleati possibile!UCHU KYODAI © Chuya Koyama/Kodansha Ltd.

TheBreakerNW7MANHWA 40
THE BREAKER NEW WAVES 7
Jeon Keuk-jin, Park Jin-hwan
13×18, 224 pp, b/n, Sovracoperta, € 5,50
Solo in fumetteria

Con l’inedita, fiammante serie di The Breaker ha inizio una nuova leggenda! Gli intrighi nel Murim sono all’ordine del giorno, chi ritenevi essere tuo alleato può – da un momento all’altro – rivelarsi un nemico, tanto che il povero Shioon, alla ricerca del suo maestro, viene coinvolto in una fitta trama di tradimenti e vendette. Pare infatti che un’associazione denominata S.U.C. sia guidata proprio dal “prof”… I risvolti interni alla casata Sunwoo si sono fatti sorprendenti e persino il maestro Kwon, scoperta la verità sulla figlia (ovvero la madre di Jinie) decide di schierarsi contro il S.U.C.  al fianco di Shioon, che intanto prosegue la sua “rieducazione” alle arti marziali…
THE BREAKER: NEW WAVES © 2011 by JEON Keuk-jin, PARK Jin-hwan/DAEWON C.I. Inc.

www.starcomics.com


L'articolo Le uscite Star Comics del 18 settembre è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127947-uscite-star-comics-18/feed 0
Arrow: nuovo poster terza stagione http://www.lospaziobianco.it/127962-arrow-nuovo-poster-terza-stagione http://www.lospaziobianco.it/127962-arrow-nuovo-poster-terza-stagione#comments Wed, 17 Sep 2014 17:12:18 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127962 Arrow: nuovo poster terza stagione | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Nuovo poster per la terza, attesa stagione del serial sull'eroe DC Comics.

L'articolo Arrow: nuovo poster terza stagione è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Arrow: nuovo poster terza stagione | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Attraverso twitter e facebook, il network The CW ha diffuso un nuovo poster della terza stagione di Arrow, il serial sull’arciere di Starling City interpretato da Stephen Amell, che ritrae il protagonista affiancato da Arsenal, Felicity, Laurel e Diggle. Lo potete vedere di seguito.

La nuova stagione debutterà in USA l’8 ottobre.

arrow_season3_poster

, ,

L'articolo Arrow: nuovo poster terza stagione è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127962-arrow-nuovo-poster-terza-stagione/feed 0
Camuncoli, Cornellà e Baldazzini al Treviso Comic Book Festival 2014 http://www.lospaziobianco.it/127909-camuncoli-cornella-baldazzini-treviso-comic-book-festival-2014 http://www.lospaziobianco.it/127909-camuncoli-cornella-baldazzini-treviso-comic-book-festival-2014#comments Wed, 17 Sep 2014 15:00:52 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127909 Camuncoli, Cornellà e Baldazzini al Treviso Comic Book Festival 2014 | di la redazione
Lo Spazio Bianco

Comunicato stampa: al Treviso Comic Book Festival 2014, la partecipazione di una superstar straniera, Joan Cornellà, di una superstar italiana, Giuseppe Camuncoli, e di un grande autore italiano, Roberto Baldazzini.

L'articolo Camuncoli, Cornellà e Baldazzini al Treviso Comic Book Festival 2014 è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Camuncoli, Cornellà e Baldazzini al Treviso Comic Book Festival 2014 | di la redazione
Lo Spazio Bianco

Comunicato stampa

L’associazione Fumetti in TV è lieta di annunciare gli eventi presenti al TCBF 2014
CAMUNCOLI, CORNELLA’ E BALDAZZINI AL TREVISO COMIC BOOK FESTIVAL 2014
Tre grandi autori per tre mostre

unnamed

Manca ormai poco al Treviso Comic Book Festival 2014, in programma dal 24 al 28 settembre con una preview il 20 settembre la mostra mercato il 27 e 28 settembre. Quest’anno il festival vedrà la partecipazione, tra gli altri, di una superstar straniera, Joan Cornellà, di una superstar italiana, Giuseppe Camuncoli, e di un grande autore italiano, Roberto Baldazzini.

GIUSEPPE CAMUNCOLI: Dagli esordi con l’autoproduzione “Bonerest”, scritto assieme a Matteo Casali (col quale poi collaborerà spesso), è passato al mercato statunitense dove ha lavorato sia per la DC Comics che per la Marvel, prestando la sua arte a personaggi e testate come Hellblazer, Swamp Thing, Jonah Hex, Superman, Captain Atom, Hulk, Wolverine, Capitan America, Thor, Fantastici Quattro, Batgirl, Batman e, in particolare nell’ultimo periodo, l’Uomo Ragno su testi di Dan Slott. Non solo America però, perché il “Cammo” è un artista a tutto tondo, avendo lavorato al romanzo grafico Il “Vangelo del coyote” (Guanda, scritto da Gianluca Morozzi), al quinto volume de “Gli Scorpioni del deserto”, seguito della celeberrima saga di Hugo Pratt (Lizard), a “La neve se ne frega”, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue (Panini), oltre a un episodio del terzo Dylan Dog Color Fest (Bonelli) e la storia breve “Colpo a Spaccanapoli” di Diabolik (Astorina). Dal 2008 è il direttore artistico
della scuola Internazionale di Comics, sede di Reggio Emilia. A Treviso sarà “raccontato” dai suoi sceneggiatori.

CORNELLA': Un milione di fan su Facebook, la pubblicazione di un volume e delle vignette che, senza l’uso della parola ma con un forte senso dell’umorismo e del grottesco, hanno saputo rendere Joan Cornellà un autore universale. Per la sua prima mostra in Italia il  disegnatore catalano ha scelto il Treviso Comic Book Festival, dove esporrà le sue opere e presenterà in anteprima l’edizione italiana del suo best-seller “Mox Nox”(Eris Edizioni). Joan Cornellà rientra perfettamente nell’ottica internazionale del TCBF: con il suo tratto caricaturale e lo stile narrativo pungente e surreale ha conquistato una platea sempre più ampia, riuscendo a diventare un vero e proprio fenomeno di culto nel mondo dell’editoria, cartacea e digitale. Piccoli ritratti quotidiani che, grazie al loro spirito provocatorio, hanno saputo stimolare e portare allo scoperto lo humour nero presente in ognuno di noi. Il cuore del lavoro di Cornellà è far incontrare tematiche e situazioni narrative scomode con un gusto visivo pop, un mix che alla prima mostra personale in Italia verrà valorizzato dall’allestimento del TCBF14 a Ca’ dei Ricchi, esposizione organizzata con la collaborazione di TRA Treviso Ricerca Arte.

BALDAZZINI Roberto Baldazzini non ha certo bisogno di presentazioni. Nato nel 1958, ha collaborato con riviste come  Orient Express”, “Comic Art”, “Glamour” e “Nova Express”, pubblicandovi le storie dei personaggi Alan Hassad su testi di Daniele Brolli – Marta, Stella Noris ed altre storie brevi. Negli ultimi anni si dedica soprattutto a storie erotiche, collaborando con le riviste “Blue e Selen” mentre per Kappa Edizioni ha pubblicato il volume “Sweet Susy”.
Non solo fumetto, ma anche  copertine (numerose riviste come “Marie Claire”, “Vanity Fair”, “Lei”, “Cyborg” etc.) e pubblicità: famosissima è quella realizzata per la TIM dal 1997 al 2000 per il lancio del cellulare. I suoi libri a fumetti sono pubblicati, oltre che in Italia,  in Francia, Spagna, Svezia, Stati Uniti e Germania. Il TCBF dedica una mostra speciale a “L’inverno di Diego” (The Box Edizioni): siamo nell’inverno 1943. Dopo l’armistizio dell’8 settembre, l’Italia ha dichiarato guerra alla Germania, nasce la Repubblica Sociale di Salò e scoppia la guerra civile. Nel frattempo, il giovane Diego Varruti deve scegliere da che parte stare: se combattere a fianco dei nazisti insieme al padre gerarca, fascista, oppure battersi con Luisa e i suoi compagni partigiani per una nuova Italia, libera e democratica. Ambientato nell’Appenino modenese, dove nel biennio 1943-45 avvennero molti fatti storici citati in questo racconto, “L’inverno di Diego” ha nel paesaggio un grande protagonista:  un vero e proprio atto d’amore dell’autore nei confronti della sua terra natale, dei suoi personaggi, e delle storie che l’hanno attraversato.

Su www.trevisocomicbookfestival.it tutte le informazioni in continuo aggiornamento, oltre alla possibilità di iscriversi alla newsletter o prenotare il proprio soggiorno a Treviso tramite il booking online dedicato.

,

L'articolo Camuncoli, Cornellà e Baldazzini al Treviso Comic Book Festival 2014 è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127909-camuncoli-cornella-baldazzini-treviso-comic-book-festival-2014/feed 0
Il Parkour ispirato a The Amazing Spider-Man 2 http://www.lospaziobianco.it/127933-parkour-ispirato-amazing-spider-man-2 http://www.lospaziobianco.it/127933-parkour-ispirato-amazing-spider-man-2#comments Wed, 17 Sep 2014 14:54:36 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127933 Il Parkour ispirato a The Amazing Spider-Man 2 | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Due video promozionali per celebrare l'uscita del Dvd e del Blu Ray del sequel.

L'articolo Il Parkour ispirato a The Amazing Spider-Man 2 è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Il Parkour ispirato a The Amazing Spider-Man 2 | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

La Sony Pictures ha diffuso, per celebrare l’uscita home-video di The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro, disponibile in Blu-ray 3D, Blu-ray e DVD, due clip realizzate da Universal Pictures Italia in collaborazione con la troupe di Adrenalinik TV.

Protagonisti i traceur di ParkouRoma (www.parkouroma.it) in un omaggio ad Amazing Spider-Man: in fondo il supereroe può essere considerato il primo grande personaggio del parkour! Potete vedere i filmati di seguito.


L'articolo Il Parkour ispirato a The Amazing Spider-Man 2 è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127933-parkour-ispirato-amazing-spider-man-2/feed 0
Dottor Strange: riprese in Inghilterra per il film http://www.lospaziobianco.it/127928-dottor-strange-riprese-inghilterra-film http://www.lospaziobianco.it/127928-dottor-strange-riprese-inghilterra-film#comments Wed, 17 Sep 2014 13:43:18 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127928 Dottor Strange: riprese in Inghilterra per il film | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Prime informazioni sulle location per il film sul Signore delle Arti Mistiche.

L'articolo Dottor Strange: riprese in Inghilterra per il film è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Dottor Strange: riprese in Inghilterra per il film | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

DrStrangeScreen Daily riporta che i Marvel Studios sono attualmente impegnati nelle trattative finali per girare il film del Dottor Strange che sarà diretto da Scott Derrickson, presso gli studi Pinewood-Shepperton in Inghilterra, dove si sono già svolte le riprese di Avengers: Age of Ultron e Guardiani della Galassia.

Lo stesso sito aggiunge che i preparativi sono in corso per assemblare una troupe tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015, per un inizio della produzione che dovrebbe partire nel maggio 2015. E’ qundi possibile che la data di uscita nelle sale sia quella dell’8 luglio 2016, anche se nessuna conferma ufficiale è stata data.

Attualmente, l’attore Joaquin Phoenix è in negoziazioni finali per interpretare il ruolo del protagonista Stephen Strange.

, , , , ,

L'articolo Dottor Strange: riprese in Inghilterra per il film è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127928-dottor-strange-riprese-inghilterra-film/feed 0
Speciale Miyazaki Hayao: Il castello errante di Howl http://www.lospaziobianco.it/1982-castello-errante-howl-hayao-miyazaki http://www.lospaziobianco.it/1982-castello-errante-howl-hayao-miyazaki#comments Wed, 17 Sep 2014 13:30:26 +0000 http://www.lospaziobianco.it/1982-castello-errante-Howl-Hayao-Miyazaki Speciale Miyazaki Hayao: Il castello errante di Howl | di la redazione
Lo Spazio Bianco

Il castello errante di Howl è un altro dei capolavori di Miyazaki Hayao: eccone la recensione

L'articolo Speciale Miyazaki Hayao: Il castello errante di Howl è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Speciale Miyazaki Hayao: Il castello errante di Howl | di la redazione
Lo Spazio Bianco

howl_coverOrmai è risaputo che Miyazaki Hayao verrà premiato con l’Oscar alla carriera durante nel prossimo mese di novembre, ma nel 2005, al Festival del cinema di Venezia. il maestro giapponese aveva ricevuto il Leone d’oro alla Carriera proprio in concomitanza dell’uscita di Hauru no ugoku shiro (Il castello errante di Howl, tratto dal romanzo omonimo della scrittrice Diana Wynne Jones).

Sophie è una ragazza dalla vita anonima, senza passioni, passa il suo tempo impegnata in un lavoro che non le piace e ha un po’ d’invidia nei confronti della vivace sorella minore. Un giorno la sua vita viene sconvolta dall’incontro con un giovane misterioso che, inseguito da strane creature, la porta con sé in un breve volo sopra la città per poi sparire nel nulla.

Questo fuggevole incontro fa di Sophie il bersaglio della malvagia Strega delle Lande Desolate, nemica del mago Howl (e’ proprio lui, infatti, il giovane incontrato da Sophie) che la trasforma in una donna anziana. La trasformazione, accolta quasi con sollievo, la costringe ad andarsene di casa e a trovare rifugio, imponendosi come donna di servizio, nel castello mobile del temuto Howl. Conosce in questo modo i suoi strani coinquilini, il piccolo Michael, assistente del mago, e il simpatico Calcifer, demone del fuoco che dimora nel focolare del castello e ne costituisce la fonte d’energia.
Inizia così lo strano menage che porterà lo scompiglio nelle vite di tutti i personaggi, sullo sfondo di un conflitto, che si intuisce insensato ed immotivato, che Howl sembra non voler combattere, ma che in realtà lo vede come elemento determinante. Lo strano gruppo accoglierà in seguito altri personaggi, tra i quali la vecchia nemica, la Strega delle Lande Desolate, ormai priva dei suoi poteri. L’elemento centrale di questa strana famiglia è Sophie che inizia a costruirsi una nuova vita, o meglio, la sua vita.

 

Il film ben presto abbandona gli spunti offerti dalla guerra e si concentra sui sentimenti dei protagonisti. Miyazaki per bocca di Sophie e degli altri personaggi offre molti spunti di riflessione sul rapporto tra l’età anagrafica e quella interiore, soprattutto grazie alle continue metamorfosi della ragazza, che inizia a vivere davvero (sorprendendosene per prima) solo quando si trova trasformata da ventenne a ottantenne, per poi ringiovanire lentamente man mano che inizia a provare e a capire i suoi sentimenti.

Ma durante la storia tutti i personaggi sono costretti a cambiare: Howl, che inizialmente viene presentato come un mago potente e temuto, si rivela ben presto un uomo che sfugge le responsabilità e la cui prima preoccupazione è il suo aspetto fisico, per poi accettare infine di prendere il destino nelle sue mani.

Il film è visivamente impressionante come tutti i film di Miyazaki, splendidi gli sfondi e le ambientazioni che rimandano all’Europa del XIX secolo, realizzati con la delicatezza e la maestria che da sempre sono un tratto distintivo delle produzioni dello Studio Ghibli, a cui fanno da degno contraltare i colori cupi, contrastati dalle fiamme delle esplosioni che caratterizzano le angoscianti e spettacolari scene di battaglia.

Una nota di merito va anche all’ottimo utilizzo della computer graphic che offre al regista la possibilità di animare le ali delle gigantesche fortezze volanti come se fossero quelle di tanti insetti, caratterizzandole così in modo ancora più alieno al mondo tranquillo e, tutto sommato, ancora a misura d’uomo in cui vivono i protagonisti, e di rendere più accattivante e originale il castello semovente che da il titolo al film. Nel romanzo, infatti, il castello di Howl è il classico castello in stile occidentale in grado di volare, nel film invece si rivela essere un ammasso di rottami e residuati bellici che si sposta camminando su zampe traballanti.

Quasi “disneyano” in alcune sue parti, dalla caratterizzazione dei protagonisti, come ad esempio l’irresistibile Calcifer, ad alcune scelte stilistiche, il film risente un po’ di una sceneggiatura lacunosa nello spiegare le motivazioni dei personaggi e delle situazioni in cui essi si trovano, preferendo concentrarsi sui loro sentimenti e sulle loro passioni e lasciando nello spettatore alcuni dubbi irrisolti. Dubbi che comunque non pregiudicano il godimento del film, che resta comunque divertente e piacevole. Sicuramente non il miglior film di Miyazaki Hayao, ma in ogni caso un film da vedere.

 

 

, ,

L'articolo Speciale Miyazaki Hayao: Il castello errante di Howl è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/1982-castello-errante-howl-hayao-miyazaki/feed 0
Rat-Man #104 – Salvate Valker! (Ortolani) http://www.lospaziobianco.it/127728-rat-man-104-salvate-valker-ortolani http://www.lospaziobianco.it/127728-rat-man-104-salvate-valker-ortolani#comments Wed, 17 Sep 2014 09:00:07 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127728 Rat-Man #104 – Salvate Valker! (Ortolani) | di Andrea Bramini
Lo Spazio Bianco

Prosegue la discesa negli inferi di Rat-Man, contro l'Ombra e verso suo padre!

L'articolo Rat-Man #104 – Salvate Valker! (Ortolani) è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Rat-Man #104 – Salvate Valker! (Ortolani) | di Andrea Bramini
Lo Spazio Bianco

RM_104-2Il tratto umoristico di Leo Ortolani si trasforma, e pur mantenendo l’aspetto tipico del disegno dell’autore, muta di fronte alla necessità di raffigurare l’Ombra, il vero e definitivo nemico di Rat-Man.
Come già in storie precedenti in cui compariva il personaggio, lo stile accentua la sua ispirazione kirbiana e si fa più sfaccettato, aumentando di intensità in alcune scene grazie a significative splash-page e a vignette in cui i personaggi negativi non mancano di trasmettere l’orrore e la crudeltà di cui sono portatori. 
Questi elementi si attestano come uno dei pregi maggiori del n. 104 di Rat-Man, che costituisce la penultima parte della saga in corso. 
La storia, infatti, pur presentando alcune gag piuttosto riuscite come da abitudine del fumettista di Parma, si arena, e per tre quarti del racconto non porta avanti la trama, preferendo mostrare come l’intera Città Senza Nome stia precipitando nel caos sotto gli effetti dell’Ombra. 
Attenzione necessaria, ma che forse ruba troppo spazio all’azione vera e propria presente solo nelle ultime pagine, concitate e molto ben scritte, ma che appaiono più che altro funzionali alla storia in edicola fra un paio di mesi, facendo sembrare questa come una sorta di prologo alla conclusione. 
L’impressione è quindi di aver letto un episodio di passaggio, piacevole nell’esposizione e con soluzioni grafiche interessanti, ma con pochi progressi nella macro-trama.

Abbiamo parlato di:
Rat-Man #104 – Salvate Valker!
Leo Ortolani
Panini Comics, settembre 2014
96 pagine, bianco e nero, brossurato – € 2,50
ISBN: 977182889000540104

RM_104-1

, ,

L'articolo Rat-Man #104 – Salvate Valker! (Ortolani) è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127728-rat-man-104-salvate-valker-ortolani/feed 0
Le opere di Elena Mirulla in ristampa per Cronaca di Topolinia http://www.lospaziobianco.it/127906-opere-elena-mirulla-ristampa-cronaca-topolinia http://www.lospaziobianco.it/127906-opere-elena-mirulla-ristampa-cronaca-topolinia#comments Wed, 17 Sep 2014 07:30:01 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127906 Le opere di Elena Mirulla in ristampa per Cronaca di Topolinia | di la redazione
Lo Spazio Bianco

Comunicato stampa: tante sono le novità che Elena Mirulla in collaborazione con Cronaca di Topolinia Vi presenterà nella prossima primavera.

L'articolo Le opere di Elena Mirulla in ristampa per Cronaca di Topolinia è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Le opere di Elena Mirulla in ristampa per Cronaca di Topolinia | di la redazione
Lo Spazio Bianco

Comunicato stampa

ELENA MIRULLA, PICCOLI CAPOLAVORI DI UN ASTRO NASCENTE!mirulla1

Che la collana Le Grandi Parodie fosse un successo annunciato si era capito dai commenti entusiasti di chi aveva visto nascere i vari progetti e dal caloroso affetto subito dimostrato dal pubblico degli appassionati. Ma il successo di Crazy Tribe (la versione umoristica del fumetto western Than Dai) ha superato ogni aspettativa.

Per soddisfare le continue richieste, abbiamo deciso di ristampare i cartonati di Crazy Tribe 1: “La resa dei conti” e Crazy Tribe 2: “Amori, intrighi e teste di cactus”.

Stessa sorte (ma il termine esatto è sicuramente:”Fortuna”) anche per i primi due numeri della collana Le Grandi Parodie dedicati a Martin Mistère e Diabolik: “Myster Martin e la pietra dodecaedrica” e   “ Demonik e i diamanti per Eve”.

Tutti i volumi cartonati, in formato 21×29,7 48 pp. a colori, sono previsti in edizione Deluxe con Sovraccoperta e Cover Variant e saranno disponibili in anteprima dal 31 ottobre a Lucca Comics 2014.

Tante sono le novità che Elena Mirulla in collaborazione con Cronaca di Topolinia Vi presenterà nella prossima primavera.

Seguiteci su Facebook, twitter, il nostro blog e sul sito www.cronacaditopolinia.it per non perdere i futuri aggiornamenti s


L'articolo Le opere di Elena Mirulla in ristampa per Cronaca di Topolinia è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127906-opere-elena-mirulla-ristampa-cronaca-topolinia/feed 0
Arrow: Nick Tarabay è Capitan Boomerang http://www.lospaziobianco.it/127923-arrow-nick-tarabay-capitan-boomerang http://www.lospaziobianco.it/127923-arrow-nick-tarabay-capitan-boomerang#comments Wed, 17 Sep 2014 06:35:59 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127923 Arrow: Nick Tarabay è Capitan Boomerang | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

L'attore di Spartacus sarà il celebre avversario di Flash nel serial sull'arciere DC Comics.

L'articolo Arrow: Nick Tarabay è Capitan Boomerang è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Arrow: Nick Tarabay è Capitan Boomerang | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

nick-tarabay-arrowEntertainment Weekly riporta che l’attore Nick Tarabay (Spartacus) è entrato nel cast di Arrow, il serial sull’arciere di Staring City con protagonista Stephen Amell, nel ruolo di Digger Harkness, meglio conosciuto come il villain Capitan Boomerang, uno degli storici avversari di Flash.

Il personaggio, che sarà un ex operativo di A.R.G.U.S. in cerca di vendetta, dovrebbe comparire in numerosi episodi della terza stagione, a partire dal settimo, per poi comparire subito dopo nell’ottavo, il quale includerà un crossover con il serial The Flash con Grant Gustin.

, , , ,

L'articolo Arrow: Nick Tarabay è Capitan Boomerang è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127923-arrow-nick-tarabay-capitan-boomerang/feed 0
Nella rete del fumetto Awards 2014 http://www.lospaziobianco.it/127879-rete-fumetto-awards-2014 http://www.lospaziobianco.it/127879-rete-fumetto-awards-2014#comments Wed, 17 Sep 2014 06:00:22 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127879 Nella rete del fumetto Awards 2014 | di Dario Custagliola
Lo Spazio Bianco

Prima edizione dei "Nella rete del fumetto Awards". La redazione de Lo Spazio Bianco ha scelto per voi cinque candidati per ognuna delle sei categorie, a voi il voto per assegnare i premi.

L'articolo Nella rete del fumetto Awards 2014 è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Nella rete del fumetto Awards 2014 | di Dario Custagliola
Lo Spazio Bianco

La rubrica Nella Rete del Fumetto compie un anno! Perfesteggiare l’evento abbiamo organizzato per voi quella che speriamo possa diventare con il vostro aiuto una tradizione: i Nella Rete del Fumetto Awards 2014.

 

nrdf1
Un premio simbolico, che ci auguriamo possa essere utile a promuovere gli autori e le opere più meritevoli della rete e a mantenere alta l’attenzione intorno a un mondo in continua espansione come quello dei webcomic.

Sei categorie, cinque candidati per ogni categoria scelti dalla redazione de LoSpazioBianco, un solo vincitore per categoria che sarà scelto dal pubblico della rete attraverso il voto.

Solo due regole: è possibile votare un’unica volta, non è obbligatorio votare tutte le categorie.

Buon voto!

...
Loading

 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci sulla pagina facebook dedicata alla rubrica.

,

L'articolo Nella rete del fumetto Awards 2014 è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127879-rete-fumetto-awards-2014/feed 0
Agent Carter: James D’Arcy è Edwin Jarvis http://www.lospaziobianco.it/127919-agent-carter-jame-darcy-e-edwin-jarvis http://www.lospaziobianco.it/127919-agent-carter-jame-darcy-e-edwin-jarvis#comments Wed, 17 Sep 2014 04:35:31 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127919 Agent Carter: James D’Arcy è Edwin Jarvis | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

L'attore sarà il celebre maggiordomo di casa Stark.

L'articolo Agent Carter: James D’Arcy è Edwin Jarvis è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Agent Carter: James D’Arcy è Edwin Jarvis | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

'Let's Be Cops' Los Angeles premiereL’attore James D’Arcy è entrato nel cast di Agent Carter, il nuovo serial Marvel targato ABC che vedrà protagonista Hayley Atwell, nel ruolo di Edwin Jarvis, nei fumetti il famoso maggiordomo di casa Stark e dei Vendicatori, che nella serie sarà invece alle dipendenze di Howard Stark, padre di Tony.

D’Arcy, il cui ruolo sarà regolare all’interno del telefilm, si unisce a un cast che vede, oltre alla Atwell, la presenza di Enver Gjokaj e Chad Michael Murray.

, , , , ,

L'articolo Agent Carter: James D’Arcy è Edwin Jarvis è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127919-agent-carter-jame-darcy-e-edwin-jarvis/feed 0
Lucifer della DC Comics arriva sul piccolo schermo http://www.lospaziobianco.it/127916-lucifer-dc-comics-arriva-schermo http://www.lospaziobianco.it/127916-lucifer-dc-comics-arriva-schermo#comments Tue, 16 Sep 2014 21:53:44 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127916 Lucifer della DC Comics arriva sul piccolo schermo | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

La Fox ordina un pilot per il personaggio Vertigo.

L'articolo Lucifer della DC Comics arriva sul piccolo schermo è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Lucifer della DC Comics arriva sul piccolo schermo | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Deadline riporta che il network Fox ha ordinato la realizzazione di un pilot basato sul personaggio DC Comics Lucifer, apparso in origine come comprimario della serie Vertigo Sandman, che vede il coinvolgimento di Tom Kapinos (Californication) e di Warner Bros. Tv.

Il serial sarà incentrato su Lucifero che, annoiato e infelice come Signore degli Inferi, lascia il suo trono e abbandona il proprio regno per la splendida e scintillante follia di Los Angeles, dove apre un bar esclusivo chiamato Lux.

lucifer

,

L'articolo Lucifer della DC Comics arriva sul piccolo schermo è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127916-lucifer-dc-comics-arriva-schermo/feed 0
Tre nuovi spot per Gotham http://www.lospaziobianco.it/127913-nuovi-spot-gotham http://www.lospaziobianco.it/127913-nuovi-spot-gotham#comments Tue, 16 Sep 2014 21:45:16 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127913 Tre nuovi spot per Gotham | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Nuovi spot per il serial targato Fox.

L'articolo Tre nuovi spot per Gotham è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Tre nuovi spot per Gotham | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Continua incessante la campagna promozionale in vista del debutto di Gotham in USA il 22 settembre. Il network Fox ha diffuso tre nuovi spot che contengono numerose sequenze inedite tratte dal serial creato da Bruno Heller e con protagonista l’attore Ben McKenzie. Li potete vedere di seguito.

, , ,

L'articolo Tre nuovi spot per Gotham è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127913-nuovi-spot-gotham/feed 0
Powers: Prima immagine del serial tv http://www.lospaziobianco.it/127896-powers-immagine-serial-tv http://www.lospaziobianco.it/127896-powers-immagine-serial-tv#comments Tue, 16 Sep 2014 17:29:49 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=127896 Powers: Prima immagine del serial tv | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Prima immagine dal serial tv di Powers.

L'articolo Powers: Prima immagine del serial tv è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Powers: Prima immagine del serial tv | di Carlo Coratelli
Lo Spazio Bianco

Usa Today ha diffuso la prima immagine ufficiale che ritrae gli attori Sharlto Copley e Susan Heyward nei ruoli dei detective Christian Walker e Deena Pilgrim nell’adattamento televisivo di Powers, il graphic novel di Brian Michael Bendis e Michael Avon Oeming. La potete vedere di seguito.

powers

, , , ,

L'articolo Powers: Prima immagine del serial tv è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/127896-powers-immagine-serial-tv/feed 0
Chiudi gli occhi e immagina: la musica di Joe Hisaishi http://www.lospaziobianco.it/126796-chiudi-occhi-immagina-musica-joe-hisaishi http://www.lospaziobianco.it/126796-chiudi-occhi-immagina-musica-joe-hisaishi#comments Tue, 16 Sep 2014 15:30:00 +0000 http://www.lospaziobianco.it/?p=126796 Chiudi gli occhi e immagina: la musica di Joe Hisaishi | di Antonio Furno
Lo Spazio Bianco

Facciamo un esperimento. Avrete sicuramente visto La Principessa Mononoke (film diretto da Hayao Miyazaki nel 1997). Vi ricordate la scena in cui il protagonista entra per la prima volta nella foresta incantata? La foresta è rigogliosa e tra un albero e l’altro si intravedono dei piccoli spiritelli bianchi e neri. Adesso che avete ricordato la ...

L'articolo Chiudi gli occhi e immagina: la musica di Joe Hisaishi è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
Chiudi gli occhi e immagina: la musica di Joe Hisaishi | di Antonio Furno
Lo Spazio Bianco

Untitled, 1996

Facciamo un esperimento. Avrete sicuramente visto La Principessa Mononoke (film diretto da Hayao Miyazaki nel 1997). Vi ricordate la scena in cui il protagonista entra per la prima volta nella foresta incantata? La foresta è rigogliosa e tra un albero e l’altro si intravedono dei piccoli spiritelli bianchi e neri. Adesso che avete ricordato la scena potete chiudere gli occhi, teneteli chiusi per qualche secondo pensando a quelle immagini.

Ancora un altro esperimento. Questa volta con un film con attori in carne ed ossa: Hana-BI di Takeshi Kitano, sempre del 1997, vincitore della Palma d’oro a Venezia. Ci sono delle scene nel film in cui per alcuni minuti non si vedono altro che i quadri dipinti da Horibe, il poliziotto ferito che ha iniziato a dipingere per riuscire a liberarsi dai brutti ricordi. Pensate a quei quadri e chiudete gli occhi, tornate qui tra meno di un minuto.

Ultimo passo dell’esperimento e poi vi spiego perché lo stiamo facendo. Pensate a Nausicaa nella valle del vento, secondo film di Miyazaki. Ve le ricordate le scene di volo? Quelle quando Nausicaa a bordo della sua ala scappa dall’aereo gigantesco in cui era tenuta prigioniera? o quelle in cui i mostri della foresta post-atomica la rincorrono? Pensate al vento nei capelli di Nausicaa e a lei che volteggia in piedi sul suo piccolo mezzo volante. Adesso (sapete già) occhi chiusi.

Se avete avuto la pazienza di seguire le mie istruzioni, vi sarete accorti che quando chiudevate gli occhi, oltre alle scene che vi ho suggerito, riuscivate a percepire anche un’emozione forte che vi scorreva dentro, come un suono che circondava i personaggi che stavamo evocando insieme. Immaginandovi quelle scene, pensando a Nausicaa, a Kitano e ad Ashitaka, avrete sicuramente sentito quest’emozione densa entrarvi dalle orecchie. Se avete visto quei film, il vostro cervello infatti non avrà di certo dimenticato la musica che riempiva quei mondi che erano sullo schermo

nausicaa (1)

Un ricordo così forte lo si deve a Joe Hisaishi, compagno di avventura di Hayao Miyazaki in quasi tutti i suoi film e apprezzatissimo anche dal maestro Kitano che ha usato le sue musiche in Hana-bi, Un estate con Kikuiro e tanti altri.

Joe Hisaishi, nome d’arte di Mamouru Fujisawa, ha fatto per il cinema d’animazione Giapponese quello che Morricone, John Williams, Michael Nyman tutti insieme hanno fatto per il cinema internazionale. Hisaishi ha creato colonne sonore che sono diventate patrimonio di almeno due generazioni di appassionati di cinema giapponese.

C’è un video su Youtube che spiega bene l’uomo e la sua opera. Hisaishi è al piano e si gira verso i musicisti che lo accompagneranno da lì a pochi secondi. Sta per dare il segnale per iniziare a suonare, ma prima sorride, guarda i suoi musicisti e sorride. E poi con i due indici si tira su gli zigomi, come a dire “sorridete anche voi” e poi iniziano tutti a suonare il tema di Totoro. E allora anche noi che li ascoltiamo non possiamo fare a meno di sorridere.

 

,

L'articolo Chiudi gli occhi e immagina: la musica di Joe Hisaishi è stato pubblicato su Lo Spazio Bianco.

]]>
http://www.lospaziobianco.it/126796-chiudi-occhi-immagina-musica-joe-hisaishi/feed 0