Essential 11: undici storie Disney sul cibo

In occasione della chiusura di Expo Milano 2015, abbiamo chiesto ai nostri Andrea Bramini e Gianluigi Filippelli le “loro” 11 storie Disney sul cibo.

In questa puntata non accogliamo nessun ospite esterno.
Abbiamo invece voluto interpellare Andrea Bramini e Gianluigi Filippelli, due redattori de Lo Spazio Bianco particolarmente ferrati sul fumetto , chiedendo di stilare un loro personale elenco delle 11 storie disneyane a tema culinario. L’occasione è data dalla conclusione il prossimo 31 ottobre di Expo, l’esposizione universale che nell’edizione 2015 si è svolta a Milano celebrando il tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Il cibo e l’emergenza alimentare sono dunque gli argomenti al centro dell’evento di questi sei mesi, e in vista della chiusura di Expo ci è sembrato simpatico provare a vedere come se ne è parlato in un settore prolifico come quello della produzione a fumetti Disney.

Essential 11: undici storie Disney sul cibo1 – Zio Paperone e la rivolta alimentare
di e Guido Scala – 1985

Essential 11: undici storie Disney sul ciboGrazie alla sua formazione scientifica, Giorgio Pezzin è uno degli sceneggiatori italiani che è riuscito a spaziare su svariati argomenti, dall’uso dei satelliti di telecomunicazioni alla costruzione del Ponte di Messina, senza dimenticare la geoingegneria o il comparto agroalimentare, quest’ultimo declinato sia attraverso l’agricoltura sia attraverso l’alimentazione.
La rivolta alimentare si concentra su quest’ultimo aspetto e grazie agli ottimi disegni di Guido Scala, in grado di rappresentare in maniera succulenta i piatti citati nella storia, Pezzin imbastisce (è il caso di dirlo!) un confronto tra le due grandi mode alimentari dell’epoca: la dieta macrobiotica, sana e povera di sapori, di cui Rockerduck è il maggior produttore, e la dieta industriale, ricca di grassi, di cui Paperone è il dominatore. Chi la spunterà, tra i due contendenti nell’ennesima sfida? Ad arbitrare Qui, Quo, Qua in uniforme da Giovani Marmotte.

Abbiamo parlato di:
Zio Paperone e la rivolta alimentare
Giorgio Pezzin, Guido Scala
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: I grandi classici Disney #122

2 – Zio Paperone e l’estratto di cocomerina
di Giorgio Pezzin e Giorgio Cavazzano – 1977

Essential 11: undici storie Disney sul ciboLa seconda storia che proponiamo ai lettori fa parte delle avventure a tema agricolo, ma comunque alimentare, scritte da Pezzin, in questo caso affiancato da un Giorgio Cavazzano che stava sempre più affrancandosi dalla lezione di , suo mentore.
Ne L’estratto di cocomeria al centro della trama c’è il tema degli incroci tra diversi tipi di frutta, pratica abbastanza tradizionale che è proseguita nella realtà oltre gli anni ‘70 arrivando fino a oggi con fortune alterne.
La “cocomerina”, un estratto sviluppato dai laboratori di Paperone, che stanno studiando la possibilità di creare nuove specie di frutti unendone due diversi (anticipando così il discorso sugli OGM, che uniscono caratteristiche genetiche provenienti da specie differenti), si rivela in grado di rendere gigantesco qualunque prodotto ne venga a contatto. Evidentemente Paperone vorrebbe sfruttare le possibilità aperte dai suoi laboratori per poter massimizzare il proprio guadagno: i guai che questa scelta affrettata portano al magnate sono da leggersi come una critica esplicita all’introduzione delle idee capitalistiche nel sistema agroalimentare, diventando così una evidente satira contro le industrie del settore.

Abbiamo parlato di:
Zio Paperone e l’estratto di cocomerina
Giorgio Pezzin, Giorgio Cavazzano
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Paperino mese #265

3 – Lord Paperon e il giro del mondo in 5 ricette
di Giorgio Salati e Luciano Gatto, Luciano Milano, Michele Mazzon, Sandro Del Conte, Valerio Held – 2006

Essential 11: undici storie Disney sul ciboUna delle prime storie Disney di Giorgio Salati fu questa simpatica avventura in cinque parti, una storia in costume che è una parodia del romanzo di Jules Verne Il giro del mondo in 80 giorni utilizzando, però, come unità di misura non il tempo del viaggio che i protagonisti devono intraprendere, quanto… il numero di ricette che segnano le tappe del percorso. Cinque ricette per i cinque continenti del mondo, che diventano anche un modo per spingere il lettore a scoprire diversi tipi di piatti che caratterizzano le varie zone del nostro pianeta.
Un buon modo per aprire la mente dei lettori al diverso (che passa spesso anche attraverso il cibo) unendo avventura, insegnamenti e la tradizione delle parodie Disney.

Abbiamo parlato di:
Lord Paperon e il giro del mondo in 5 ricette
Giorgio Salati, Luciano Gatto, Luciano Milano, Michele Mazzon, Sandro Del Conte, Valerio Held
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: In cucina (Le più belle storie Disney #6)

4 – Basettoni e la dieta da fame
di Giorgio Pezzin e Romano Scarpa – 1996

Essential 11: undici storie Disney sul ciboParlare di cibo significa anche riflettere sul limitarne gli eccessi. Giorgio Pezzin in un colpo solo affronta il tema della dieta, porta ad un livello più “umano” un personaggio che troppo spesso è stato identificato solo con l’istituzione che rappresenta e fa un po’ di satira sul rapporto marito-moglie, per ovvie ragioni non così frequente nelle storie Disney.
Il racconto porta una morale semplice ma non banale: come in tutte le cose anche nella dieta il valore sta nell’equilibrio, dato che l’esagerazione e l’ossessione per essa può portare a problemi peggiori di quelli causati dall’eccesso di grasso, come capita al povero Basettoni nello svolgimento delle proprie attività.

Abbiamo parlato di:
Basettoni e la dieta da fame
Giorgio Pezzin, Romano Scarpa
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Le grandi storie Disney – L’opera omnia di Romano Scarpa (Corriere della Sera) #49

5 – Zio Paperone e la gelosia gastronomica
di Alessandro Bencivenni e Romano Scarpa – 1989

Essential 11: undici storie Disney sul ciboSi dice che il cibo sia un ottimo mezzo per arrivare al cuore di un uomo. Di certo Brigitta ha provato in più occasioni la “via culinaria” per cercare di conquistare l’amore di Paperon de’ Paperoni, ma sempre con scarsi risultati. Ma se si unisce la cucina con la gelosia, scaturita da un flirt, per arrivare a muovere concorrenza alla catena di ristoranti di Paperone, allora c’è forse la possibilità di catalizzare la sua attenzione.
Alessandro Bencivenni firma una storia molto carina, che si avvale dei disegni di un Romano Scarpa nel pieno della sua maturità artistica a livello grafico, e che mostra le varie possibilità che il cibo ha di entrare nelle questioni di cuore.

Abbiamo parlato di:
Zio Paperone e la gelosia gastronomica
Alessandro Bencivenni, Romano Scarpa
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Le grandi storie Disney – L’opera omnia di Romano Scarpa (Corriere della Sera) #44

6 – Pippo poeta contemporaneo
di Maurizio Amendola – 1989

Essential 11: undici storie Disney sul ciboAnticipando di qualche anno la carriera letteraria di Pippo inaugurata da Rudy Salvagnini con la sua serie I mercoledì di Pippo, Maurizio Amendola, uno dei più fedeli, nel tratto, tra gli allievi di Scarpa, propone il dinoccolato amico di Topolino nelle vesti di poeta ermetico.
La storia è per certi versi squisitamente scarpiana: così come il maestro veneziano spesso inseriva nelle sue storie della satira più o meno esplicita contro l’arte moderna, allo stesso modo Pippo poeta contemporaneo è una satira contro l’estremizzazione del concetto di ermetismo della poesia sul finire del XX secolo. A maggior riprova di ciò c’è il componimento con cui Pippo vince il certame poetico: la lista della spesa che il nostro aveva consegnato per sbaglio in busta chiusa alla giuria del concorso. Quando si dice che il cibo può salvare la giornata!

Abbiamo parlato di:
Pippo poeta contemporaneo
Maurizio Amendola
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: I grandi classici Disney #339

7 – Paperino e la pentola genuina
di Rodolfo Cimino e Giorgio Cavazzano – 1971

Essential 11: undici storie Disney sul ciboIn un elenco di storie sul cibo non poteva mancare un racconto del compianto Rodolfo Cimino, che in moltissime delle opere ha dato un ruolo di grande importanza alla cucina e all’atto del mangiare, sottolineando il lato conviviale che ne è intrinseco e privilegiando la genuinità e l’altruismo che si celano nell’ambito dei pasti.
La scelta è caduta su questa storia, dove Paperino viene in possesso di una pentola che riporta la ricetta di una zuppa campagnola, che conquista moltissimi cittadini grazie alla sua semplicità e alla sua preparazione dentro la vecchia pentola. Lo sceneggiatore si concentra sulla bontà del cibo povero di una volta, in contrasto con le aberranti mense automatiche di Zio Paperone, che ricordano il Tempi moderni di Charlie Chaplin nelle scene disegnate da Giorgio Cavazzano.
Non manca il tentativo di lucro da parte dello Zione, che come da “regola ciminiana” sarà seguito da un contrappasso che punisce la sua ingordigia.

Abbiamo parlato di:
Paperino e la pentola genuina
Rodolfo Cimino, Giorgio Cavazzano
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Viaggi e tesori di Paperon de’ Paperoni (Disney Time #60)

8 – Zio Paperone e il tesoro sottozero
di – 1956

Essential 11: undici storie Disney sul ciboNelle sue storie di Paperi, Carl Barks ha spesso usato l’arma della satira, pur sottotraccia e camuffandola in mezzo a trovate divertenti tipiche del fumetto umoristico e Disney in particolare.
Questa avventura ne rappresenta un florido esempio, visto che Paperone deve scontrarsi con un rappresentante della Brutopia, che fa il verso a Nikita Krusciov, leader dell’Unione Sovietica negli anni ‘50.
Il fattore alimentare in questo frangente è rappresentato dal Bombastium, misterioso elemento naturale di cui nessuno conosce i principi e i possibili utilizzi, ma che fa gola a entrambi i contendenti. Solo nelle ultime tavole si scopre che il Bombastium serve per… fabbricare gelati di vari gusti, cosa che fa sbottare al rivale di Paperone “Il felice popolo di Brutopia non mangia gelati!”, una frase che contiene quasi una contraddizione in termini.

Abbiamo parlato di:
Zio Paperone e il tesoro sottozero
Carl Barks
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Uack! #7

9 – Zio Paperone e l’isola del cavolo
di Carl Barks – 1954

Essential 11: undici storie Disney sul ciboL’ironia di Carl Barks si trova spesso nel saper mostrare come le conseguenze più nefaste possano scaturire dagli intenti più innocui: per esempio, un raggio pietrificatore potrebbe essere il risultato di un’invenzione che originariamente dovrebbe… eliminare l’odore dei cavoli!
L’ortaggio del titolo è infatti inaspettatamente al cento di tutto l’intrigo, che vede Paperone recarsi su un’isola per respirare aria salubre e trovarsi invece in mezzo ad una pericolosa avventura, che arriva ad includere anche la Banda Bassotti. Solo i Paperi potevano trovare uno scienziato così amante dei cavoli da volerne togliere l’odore per renderli accettabili anche a chi non li apprezza!
Se si aggiunge che prima di questa scoperta il viaggio dei protagonisti verso l’isola aveva un menù composto esclusivamente da esso, ecco che la capacità comica dell’Uomo dei Paperi esplode in tutto il suo potenziale.

Abbiamo parlato di:
Zio Paperone e l’isola del cavolo
Carl Barks
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Uack! #3

10 – Paperino e i gamberi in salmì
di Romano Scarpa – 1956

Essential 11: undici storie Disney sul ciboLa prima storia da autore completo di Romano Scarpa è un gustoso giallo-noir molto ben scritto, dove Paperino si improvvisa giornalista d’inchiesta per il giornale di suo zio Gedeone, fratello di Paperone. Al centro dell’intrigo su cui il protagonista deve indagare ci sono i gamberi del titolo, richiesti come riscatto per il rapimento di un noto professore di fama internazionale, la cui specializzazione, però, i paperi ignorano per quasi tutto il corso della vicenda.

I gamberi, però, sono ben lungi dall’essere una semplice trovata bislacca, trovando nel finale la propria ragion d’essere e caratterizzando il cibo secondo un’ottica di importanza quasi universitaria.

Abbiamo parlato di:
Paperino e i gamberi in samlì
Romano Scarpa
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Le grandi storie Disney – L’opera omnia di Romano Scarpa (Corriere della Sera) #1

11 – Zio Paperone e il cibo degli dei
di Abramo e Giampaolo Barosso e Romano Scarpa – 1970

Essential 11: undici storie Disney sul ciboL’ambrosia è la leggendaria sostanza di cui si dice si cibassero le divinità greche. Il fumetto Disney, come è noto, ha spesso utilizzato le leggende come spunto per costruire avventure e cacce al tesoro, e Carl Barks stesso ha usato di frequente la mitologia per far viaggiare Paperone in giro per il mondo.
I fratelli Barosso, con la loro tipica storia dal ritmo serrato, proseguono quella filosofia e firmano un’avventura in cui Paperone e Rockerduck si battono per entrare in possesso di un’antica anfora ritrovata da Pico de Paperis che conterrebbe proprio la ricetta dell’ambrosia.
Ancora una volta è la possibilità di trarre guadagno da un prodotto alimentare in qualche modo “speciale” a muovere gli animi dei protagonisti che però, alla fine, saranno frustrati nelle loro ben poco altruistiche aspettative.

Abbiamo parlato di:
Zio Paperone e il cibo degli dei
Abramo e Giampaolo Barosso, Romano Scarpa
Scheda Inducks
Ultima pubblicazione: Le grandi storie Disney – L’opera omnia di Romano Scarpa (Corriere della Sera) #24

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio