Essential 11: undici fumetti LGBT

Abbiamo chiesto a Susanna Scrivo, autrice del libro Nuvole e arcobaleni - Il fumetto GLBT, di stilare una lista di 11 fumetti sul tema dell'omosessualità.

In questa puntata ospitiamo Susanna Scrivo, studiosa della cultura giapponese ed esperta di fumetto orientale e non solo, e autrice di alcuni saggi relativi a tali argomenti.
Tra questi anche
Nuvole e arcobaleni – Il fumetto GLBT (Tunuè, 2009): partendo da questo approfondimento, abbiamo chiesto all’autrice di stilare un elenco di 11 fumetti a tema.

Essential 11: undici fumetti LGBT

Per chi non lo sapesse, la sigla LGBT (o GLBT) fa riferimento a persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender.
Il mondo del fumetto, inizialmente soprattutto giapponese ma negli ultimi anni sempre più spesso anche occidentale, ha trattato questo argomento nelle proprie opere, con tagli diversi a seconda di autori e intenti: esistono fumetti esplicitamente rivolti a persone lesbiche e gay, fumetti che presentano al suo interno personaggi con inclinazioni LGBT e fumetti LGBT rivolti a uomini o donne eterosessuali.

L’elenco composto da Susanna Scrivo può essere un valido punto di partenza per orientarsi in questo micromondo del fumetto.

1 – V FOR VENDETTA
di Alan Moore e David Lloyd

Cosa fa di un fumetto un fumetto LGBT? Tempo fa scrissi che tutte le variabili riguardanti il fumetto LGBT nascono dalla combinazione di tre elementi e dall’appartenenza al mondo LGBT di questi tre elementi, cioè autore, storia/personaggi e pubblico a cui il fumetto è rivolto. Stando a questa definizione, basterebbe la sola presenza di un personaggio come Valerie Page (e Gordon Deitrich nella versione cinematografica) in V for Vendetta a giustificarne la presenza in questa classifica. Ma è l’amore per la libertà, il rispetto della vita propria e di quella altrui che questo fumetto trasmette da trent’anni ai propri lettori di ogni età che lo lanciano dritto alla prima posizione di questa mia personalissima classifica.

Abbiamo parlato di:
V for Vendetta
Alan Moore, David Lloyd
Lion Comics, 2014
306 pagine, cartonato, colori – 39,95 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

2 – STRANGERS IN PARADISE
di Terry Moore

La verità è che per me ogni scusa è buona per parlare di Strangers in paradise, e che io lo inserirei in ogni possibile classifica. E dopo questa dichiarazione di spudorata parzialità, i meriti oggettivi. La storia d’amore “faticosa” tra Katchoo e Francine, le vite inesorabilmente intrecciate dei personaggi della serie e l’incantevole delicatezza dei sentimenti in essa descritti. Ma più di tutto, forse, la capacità dell’autore, maschio eterosessuale, di descrivere con tanta amorevole precisione l’universo femminile. Avercene!

Abbiamo parlato di:
Strangers in paradise
Terry Moore
BAO Publishing, 2014-2015
344 pagine a volume, brossurato, bianco e nero – 18,00 € cadauno

Essential 11: undici fumetti LGBT

3 – FUN HOME: UNA TRAGICOMMEDIA FAMILIARE
di

L’unico fumetto autobiografico di questa classifica. E sì che nell’ambito del fumetto LGBT i volumi autobiografici di certo non mancano. Ok, ma quanti di questi autori e autrici hanno preso consapevolezza della propria omosessualità vivendo in un’agenzia funebre, con un padre che, tra una salma e l’altra, cova il dolore di non aver potuto, o non aver voluto fino in fondo vivere la propria identità? E una madre che… be’, a lei Alison Bechdel ha dovuto dedicare un volume a parte, Are You My Mother?: A Comic Drama.

Abbiamo parlato di:
Fun home. Una tragicommedia familiare
Alison Bechdel
Rizzoli, 2007
236 pagine, brossurato, colori – 18,00 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

4 – LOVE & ROCKETS
di Gilbert e Jaime Hernandez

Il fumetto che mi fa tanto pensare ai panini delle camionette di Catania, perché ha dentro tutto. Quando c’è tutto vuol dire che c’è dentro tanta vita (e di questa spero che non ce ne sia nei panini delle camionette) e tanta passione, in tutte le loro forme.

Abbiamo parlato di:

Gilbert e Jaime Hernandez
Panini Comics, 2013
288 pagine a volume, brossurato, bianco e nero – 18,00 € cadauno

Essential 11: undici fumetti LGBT

5 – SUPER PARADISE
di Ralph König

Ralph König ha dedicato la sua carriera di fumettista al mondo LGBT, riuscendo con i suoi personaggi e le sue storie ad attirare l’attenzione dei lettori più disparati. Protagonista di molti dei suoi volumi è la coppia formata da Conrad e Paul. I due vivono un momento di crisi e decidono di trascorrere le vacanze separatamente, Conrad a Creta in compagnia di un suo studente di pianoforte e Paul sulla “movimentata” Mykonos, dove trascorrerà le sue giornate alla celebre spiaggia gay chiamata Super Paradise con i suoi amici. Paul non si priva della possibilità di viversi qualche avventura estiva, ma al ritorno non mancheranno le brutte sorprese: l’amico sieropositivo Klaus è morto, e lui stesso è positivo al test dell’HIV. Attraverso gag esilaranti e personaggi tanto realmente descritti da far affezionare il lettore, da sembrare “amici”, Ralph König riesce a trattare in modo profondo un argomento delicato come quello dell’AIDS.

Abbiamo parlato di:
Super Paradise
Ralph König
Kappa Edizioni, 2004
196 pagine, brossurato, bianco e nero – 13,00 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

6 – IL BLU È UN COLORE CALDO
di

Clémentine ha appena intrapreso il viaggio alla scoperta dell’amore. Il suo sguardo incontra per caso quello di Emma, un’affascinante ragazza dai capelli blu, e – bam! – il viaggio cambia rotta inesorabilmente. Ma il viaggio di Clem, come il lettore scopre sin dalle primissime pagine, sarà breve: una volta di più ci rassegniamo al fatto che no, nemmeno l’amore più profondo e appassionato può allungarci la vita.
C’è chi non ne apprezza i disegni, chi preferisce il film (La vita di Adele di Abdellatif Kechiche, di cui io consiglio la visione), chi invece brucerebbe la pellicola insieme a qualche reggiseno… Insomma, sul fumetto di Julie Maroh e sul film che ne è stato tratto si è detto di tutto e di più. E il solo fatto che un fumetto smuova tanto le acque è già di per sé qualcosa da tenere in considerazione. Come è da tenere in considerazione che Le bleu abbia fatto innamorare migliaia di adolescenti (e non solo) in tutto il mondo.

Abbiamo parlato di:
Il blu è un colore caldo
Julie Maroh
Rizzoli Lizard, 2013
158 pagine, brossurato, colore – 16,00 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

7 – FIGLIO DI UN PRESERVATIVO BUCATO (STUCK RUBBER BABY)
di Howard Cruse

Toland Polk, il “figlio di un preservativo bucato”, ci racconta attraverso le sue vicende personali di gioventù gli Stati Uniti tra gli anni ’50 e ’60. La città immaginaria di Clayfield, piuttosto diversa dalla New York di Mad Men, potrebbe essere una qualsiasi città del sud degli Stati Uniti che fa da sfondo a violenze razziali e contro gli omosessuali. Uno scenario tristemente influente sulla vita di Toland, che prende pian piano consapevolezza della propria omosessualità e di come la dura lotta per i diritti coinvolga così tante minoranze da farne alla fine un’unica grande maggioranza.

Abbiamo parlato di:
Figlio di un preservativo bucato
Howard Cruse
Magic Press, 2012 (2a ed.)
216 pagine, brossurato, bianco e nero – 15,00 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

8 – LOVE MY LIFE
di Yamaji Ebine

Un manga dalle linee essenziali, che parla di amore senza ricorrere a occhioni dalle pupille tremolanti e a sfondi floreali. D’altra parte Ichiko, la sua protagonista, non deve ricorrere a un travestimento maschile in stile Lady Oscar o Principessa Zaffiro per far innamorare di sé Eri, studentessa universitaria di poco più grande di lei. In una storia dai toni decisamente realistici, ambientata in una società giapponese tanto affascinante quanto, talvolta, spietata, Ichiko ed Eri imparano ad affermare la propria identità e scoprono di non essere affatto sole.
Love my life è il primo volume di una “trilogia” di Yamaji Ebine dedicata all’amore lesbico, di cui fanno parte i volumi Free Soul e Indigo Blue.

Abbiamo parlato di:
Love my life
Yamaji Ebine
Kappa Edizioni, 2005
200 pagine, brossurato, bianco e nero – 8,50 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

9 – LIAR LILY
di Ayumi Komura

Uno shojo manga di ambientazione scolastica, il susseguirsi delle stagioni e degli eventi a esse legati, Natale, Capodanno, San Valentino, le vacanze estive… Insomma, uno shojo manga come se ne trovano a migliaia. Ma la serie narra la storia d’amore alquanto sui generis di Hinata, una normale, anzi, mediocre liceale, e del suo ragazzo En, che odia talmente gli uomini da odiare persino la sua figura maschile, e che per questo si traveste quotidianamente da ragazza. Il titolo stesso, “il giglio bugiardo” rimanda al genere yuri, in questo caso in modo ingannevole visto che una delle due ragazze della coppia, En, è in realtà un ragazzo eterosessuale. Intorno alla storia d’amore di En e Hinata ruotano le vicende di tutti i loro amici e familiari, e l’autrice non perde occasione per proporre in modo accogliente e talvolta istruttivo ogni possibile variabile nata dagli incroci di genere, orientamento sessuale e identità di genere. Fa anche morire dalle risate, e questo credo che sia sempre un buon motivo per leggere un fumetto.

Abbiamo parlato di:
Liar Lily
Ayumi Komura
Planet Manga, 2012-2014
216 pagine a volume, brossurato, bianco e nero – 4,30 € cadauno

Essential 11: undici fumetti LGBT

10 – LUMBERJANES
di Shannon Watters, Grace Ellis, Noelle Stevenson e Brooke E. Allen

Vincitore dei premi Eisner 2015 come Miglior nuova serie e Miglior serie per teenager, questo fumetto creato da donne per un pubblico essenzialmente femminile ha molti pregi, tra i quali quello di aver sdoganato un mondo finora vissuto (almeno in Occidente) come quasi prettamente maschile. Le avventure al campeggio estivo delle cinque protagoniste appassionano e divertono – divertono! – anche un pubblico più maturo. Passa quasi inosservato, talmente è naturale, che due delle protagoniste, Molly e Mal, siano innamorate l’una dell’altra. Non è meraviglioso che un fumetto per adolescenti abbia tra le sue protagoniste due ragazze lesbiche, e che abbia ugualmente tanto successo?!

Abbiamo parlato di:
#1 – Guardatevi dal Sacro Micio
Noelle Stevenson, Grace Ellis, Shannon Watters, Broke Allen e Maarta Laiho
BAO Publishing, 2015
128 pagine, brossurato, colori – 14,00 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

11 – ACQUA STORTA
di Valerio Bindi e M.P. Cinque

Giovanni e Salvatore vengono inaspettatamente travolti dalla passione, forse addirittura si amano, e come molte (forse adesso meno?) coppie omosessuali del sud Italia, sono costretti a vedersi raramente e di nascosto. Giovanni è il figlio nonché futuro degno erede di un boss della camorra, Salvatore il contabile del loro clan. Il che, come è evidente, non rende le cose più semplici ma lascia facilmente presagire un drammatico epilogo.
Sarebbe stato un peccato non inserire in questa classifica un titolo italiano, e in realtà di titoli italiani a cui andrebbe riservato un posticino nello scaffale di una libreria di fumetti LGBT ce ne sono tanti. Acqua storta ha dalla sua una storia potente e uno stile unico nel panorama del fumetto italiano.

Abbiamo parlato di:
Acqua storta
Valerio Bindi e M.P. Cinque
Meridiano Zero, 2010
172 pagine, brossurato, bianco e nero – 15,00 €

Essential 11: undici fumetti LGBT

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio