È uscito il volume 28 di The Walking Dead

Un nuovo e sconvolgente capitolo della saga di The Walking Dead di Robert Kirkman e Charlie Adlard. Il volume 28 parte dall’impasse in cui si trovano gli uomini e le donne di Alexandria, di Hilltop e del Regno, al cospetto dell’enorme gregge di non-morti che si sta riversando su di...

Comunicato stampa

Un destino segnato: il volume n. 28 di .

Se da un lato è risaputo che i veri protagonisti di The Walking Dead sono gli esseri umani, è altrettanto vero che i non-morti sono la costante minaccia che spinge i sopravvissuti ad adottare strategie spesso disperate. L’entrata in scena dei Sussurratori, che vivono in simbiosi coi morti viventi e se ne servono come fossero un’arma a tutti gli effetti, ha ulteriormente sconvolto il quadro della situazione. E di quello sconvolgimento sono Rick e i suoi a pagarne le conseguenze.

È uscito il volume 28 di The Walking Dead

Il volume 28 di The Walking Dead, uscito venerdì 27 aprile e intitolato Un destino segnato (pagg. 144, euro 13.90), parte proprio da qui, cioè dall’impasse in cui si trovano gli uomini e le donne di Alexandria, di Hilltop e del Regno, al cospetto dell’enorme gregge di non-morti che si sta riversando su di loro.

ha scritto un nuovo e sconvolgente capitolo della sua saga, in cui viene ridefinito il rapporto tra Rick e Negan, in cui tutti i personaggi dovranno dare fondo a tutte le loro capacità per non soccombere e, in cui, purtroppo, qualcuno non ce la farà. La posta in gioco è la sopravvivenza personale, ma anche quella della vita umana in generale, minacciata dal folle disegno dei Sussurratori. Un destino segnato è un volume doloroso, che lascia sgomenti e apre scenari inquietanti per la saga a fumetti più longeva e amata degli ultimi vent’anni.

Appuntamento in libreria, in fumetteria e nello shop online del sito saldapress.com.

Sito web: www.saldapress.com

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio