Il Dottore e Clara Oswald a fumetti: Terrorformazione

Il Dodicesimo Dottore e Clara Oswald sono alle prese con le conseguenze di uno stravolgimento climatico artificiale.

Il Dottore e Clara Oswald a fumetti: TerrorformazioneIl Dodicesimo Dottore e Clara Oswald atterrano a bordo del TARDIS su Isen VI, scoprendo che un processo di terraformazione messo in atto da Kano Dollar, “l’umano più ricco del 25° secolo”, ha stravolto la geografia del pianeta trasformando il gigante di ghiaccio in una giungla lussureggiante. Ma i dei ex machina di un processo destinato a provocare una catastrofe sembrano essere delle vecchie conoscenze del Dottore.

Con Terrorformazione apre la sua collana di spillati mensili dedicati all’alieno noto sul piccolo schermo per la più longeva serie sci-fi della storia. A precederla, nei mesi scorsi, uno spillato contenente tre brevi storie dedicate agli ultimi tre Dottori apparsi sullo schermo (Tennant, Smith e Capaldi), e il volume Rivoluzioni di terrore con protagonista il Decimo Dottore, che il nostro Andrea Bramini ha recensito, fornendo anche un breve excursus sulla serie britannica utile ai neofiti.

La storia, scritta da , propone lo schema tipico di un episodio di , con una introduzione che vede il protagonista e la sua companion coinvolti più o meno casualmente in un’avventura in due parti dal ritmo subito coinvolgente, non priva di momenti leggeri e di una forte critica alla società consumistica e poco rispettosa degli equilibri naturali e dell’universo. Consuetudine dello show, questa, che deriva dagli intenti pedagogici con cui è nato nel 1963 e che in parte e in chiave più moderna continua a conservare.

Tali motivazioni spesso portano il Dottore a scatti d’ira e una mal celata insofferenza verso i suoi interlocutori meno brillanti e più arroganti, come vediamo accadere anche in questo episodio.

Il ritmo della storia è incalzante e porta a un finale con cliffhanger piuttosto sorprendente, il cui potenziale narrativo andrà esplorato nella seconda parte della storia.

Il Dottore e Clara Oswald a fumetti: Terrorformazione

Lo schema regolare delle tavole spezza però la dinamicità propria della resa televisiva di Doctor Who, specie in trame dinamiche come questa. Mentre l’eccessiva libertà stilistica di nei disegni non rende affatto bene i tratti somatici di Peter Capaldi e Jenna Coleman, i cui volti sono ormai iconici nella storia dello show. Taylor dimostra infatti una certa bravura nel disegno dei paesaggi naturali e artificiali, ma pecca alquanto di realismo nella riproduzione dei volti umani e alieni.

Se lo script di Terrorformazione è interessante nel complesso, il reiterato riferimento a caratteristiche peculiari ma non fondamentali del Dottore e della sua storia (il suo abbigliamento, i ricordi che ha della sua Undicesima incarnazione, l’allusione all’Aikido Venusiano nato con il Terzo Dottore) appare però forzato e superfluo, risultando in una sequenza di fanservice che conferma come la versione a fumetti sia comunque diretta principalmente agli appassionati del Dottore.

Gli whovian saranno comunque contenti di potersi immergere nelle atmosfere emozionanti di Doctor Who anche con questa serie a fumetti, che aspettavamo in Italia quasi con la stessa trepidazione con cui ogni anno si attende il ritorno del “Mad Man With a Box” sugli schermi di BBC One.

Abbiamo parlato di:
Doctor Who – Il Dodicesimo Dottore – Terrorformazione (prima parte)
Robbie Morrison, Dave Taylor
Traduzione di Susanna Raule
RW Real World, gennaio 2017
32 pagine, spillato, colori – 2,95 €
ISBN: 9788893514248

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio