Doctor Who #7 (Morrison, Williamson)

Multiverso! Il settimo albo della serie dedicata al Dodicesimo Dottore parla di questo e Lo Spazio Bianco lo recensisce in anteprima.

Doctor Who #7 (Morrison, Williamson)In TV ha affrontato varie volte temi come l’amore e l’impossibilità di accettare il lutto, così umani ma allo stesso tempo così rischiosi, ed è quindi normale che anche il fumetto se ne occupi. Sotto lo sguardo burbero e sarcastico, ma sempre empatico, del Dodicesimo Dottore gli umani agiscono e reagiscono secondo le logiche del cuore, arrivando addirittura a rompere le barriere che separano le dimensioni parallele per ricongiungersi con i propri cari.
Il Multiverso, concetto caro all’universo DC tanto fumettistico quanto televisivo ma, come ci ricorda Elena Pizzi nell’editoriale in fondo all’albo, presente da sempre anche nello stesso Doctor Who, è il filo conduttore di questo secondo episodio di Le Fratture; più che esserne il soggetto principale, però, è il mezzo con cui lo sceneggiatore racconta una storia molto sentita e che, nonostante contenga alcuni riferimenti a puntate della serie televisiva, si dimostra apprezzabile anche dal lettore casuale, che può godersi una classica storia di fantascienza con un istrionico protagonista, qui reso molto bene anche nel disegno grazie alle matite di Brian Williamson, che restituisce al volto del Dodicesimo Dottore tutta la profondità e la complessità infusa al personaggio da Peter Capaldi, l’attore che lo interpreta nello show.
L’artista sembra invece ispirarsi vagamente a Martin Freeman per i tratti somatici dello scienziato attorno al quale ruota l’intera vicenda, che costituisce ad ora l’avventura migliore di questa testata.

Abbiamo parlato di:
Doctor Who: Il Dodicesimo Dottore #7 – Le Fratture (seconda parte)
Robbie Morrison, Brian Williamson, Hi-Fi
Traduzione di Susanna Raule
, giugno 2017
32 pagine, spillato, colori – 2,95 euro
ISBN: 9788893518642

Doctor Who #7 (Morrison, Williamson)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio