Doctor Who #6 (Morrison, Williamson)

Parte su questo numero una nuova storia a puntate in cui il Dodicesimo Dottore si prepara ad affrontare le conseguenze generate da un misterioso macchinario.

Doctor Who #6 (Morrison, Williamson)Uno scienziato, padre di famiglia, muore in un incidente stradale ma riappare in circostanze ancora poco chiare. Nel contempo una misteriosa forma di energia prende possesso di alcune persone comuni, che diventano così rappresentanti di una specie di corpo di guardiani: le Fratture.
Il Dodicesimo Dottore e Clara Oswald appaiono poco in questo primo episodio di Le Fratture, nuova storia a puntate pubblicata sullo spillato mensile dedicato alle avventure del Signore del Tempo interpretato sul piccolo schermo da Peter Capaldi. Li vediamo in un simpatico siparietto iniziale e poi in una breve scena all’interno della U.N.I.T., il gruppo militare specializzato in minacce fuori della norma apparso in diverse occasioni nella serie televisiva. Ma il ridotto spazio riservato al protagonista non pesa, serve anzi a costruire bene le fondamenta della trama; scrive una buona introduzione alla nuova avventura, preparando il terreno allo sviluppo dei prossimi numeri e dando un discreto spessore ai personaggi. I disegni di Brian Williamson contribuiscono alla riuscita dell’albo, con un tratto dettagliato e sicuro, dal sapore realistico, apprezzabile nella raffigurazione dei volti (sia per il cast televisivo che per i personaggi nuovi) e anche negli sfondi curati, e con una costruzione libera delle tavole. Un risultato estetico senz’altro migliore di quanto realizzato da Dave Taylor nei numeri precedenti, per un albo interessante e arricchito anche stavolta da un solido apparato editoriale.

Abbiamo parlato di:
: Il Dodicesimo Dottore #6 – Le Fratture (prima parte)
Robbie Morrison, Brian Williamson, Hi-Fi
Traduzione di Susanna Raule
, maggio 2017
32 pagine, spillato, colori – 2,95 euro
ISBN: 9788893517812

Doctor Who #6 (Morrison, Williamson)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio