Dampyr #183 – Dittatura infernale (Boselli, Rosenzweig)

Si conclude lo scontro nella Dimensione Nera, con Harlan e i suoi alleati ribelli opposti alle schiere infernali

Dampyr #183 – Dittatura infernale (Boselli, Rosenzweig)Si conclude in questo albo la “guerra civile” scoppiata nella Dimensione Nera, uno dei mondi che formano il multiverso dampyriano il quale si regge sulla Legge dell’Equilibrio che prevede la neutralità tra le varie dimensioni parallele che lo compongono. L’alleanza tra sacerdoti reggenti e schiere infernali rischia di spezzare quell’equilibrio, portando a un conflitto globale interdimensionale.

Questa minisaga di sembra un’occasione persa, dove la complessità dell’intreccio narrativo cifra dell’autore meneghino si diluisce in dialoghi a tratti didascalici che ingolfano la lettura e frenano troppo l’azione. La vicenda si sviluppa indecisa tra approfondimento delle dinamiche sociali e politiche e cronaca del conflitto, risultando alla fine lenta e meccanica. Neanche lo (scontato) scontro risolutivo finale e il ritorno, dopo Dampyr Speciale #9, di un personaggio riuscito come il professor Vapula riescono a risollevare completamente una storia che non raggiunge gli standard qualitativi propri di Boselli.

Anche l’esordio dampyriano di è riuscito a metà. L’indubbio talento dell’artista sembra quasi imprigionato nella gabbia bonelliana e solo in questo ultimo numero riesce a sprigionare il proprio stile, regalandoci alcune raffinate tavole e sequenze visive. Ciò fa pensare che Rosenzweig si sia liberato del timore reverenziale del debutto bonelliano e che la prossima prova su possa essere pari al suo conosciuto valore autoriale.

Abbiamo parlato di:
Dampyr #183 – Dittatura infernale
Mauro Boselli, Maurizio Rosenzweig
Sergio Bonelli Editore, Giugno 2015
98 pagine, brossurato, bianco e nero, 3,20 €
ISSN: 977159000200250183

Dampyr #183 – Dittatura infernale (Boselli, Rosenzweig)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio