Crossed +100 #1 – La via della gloria (Moore, Andrade)

Alan Moore riprende la saga ideata da Garth Ennis e scrive un'opera cupa, violenta e senza un briciolo di speranza e ottimismo nell'uomo e nel suo futuro.

Crossed +100 #1 - La via della gloria (Moore, Andrade)Nel riprendere la saga ideata da Garth Ennis, si concentra sulle conseguenze di quanto narrato nella serie originale cento anni dopo l’arrivo dei Crociati. Questo permette all’autore di soffermarsi sulle tematiche per lui più interessanti: come la società ricostruirebbe le basi del vivere civile, cosa terrebbe assieme le nuove comunità e cosa rimarrebbe nella memoria storica di un passato di cui nessuno ha più ricordi diretti. L’autore sfoga gran parte della sua inventiva nell’ideare un nuovo linguaggio, maturato dopo cento anni di regressione dell’umanità e che ha rappresentato sicuramente la sfida maggiore per la traduzione di quest’opera. La storia si distingue inoltre per la sua critica alla religione e alla società odierna, viste attraverso l’ottica pragmatica dei protagonisti, oltre che per l’atmosfera fatalista che la pervade.
Ai disegni, Gabriel Andrade si pone sulla scia di Jacen Burrows con un segno realistico, sporco e sgraziato in alcuni dettagli, quasi soffocato da una colorazione coprente e cupa. Non molta cura viene riservata alle espressioni, ma nonostante questo appare tutto molto chiaro e lo stile aiuta a sottolineare lo stato di semi abbandono di gran parte dell’ambientazione e la depravazione fisica e morale dei Crociati.
Un’opera cupa, violenta e senza un briciolo di speranza e ottimismo nell’uomo e nel suo futuro; un fumetto di Alan Moore minore e meno complesso dei suoi capolavori, ma non per questo privo di spunti e zampate d’autore.

Abbiamo parlato di:
Crossed +100 #1 – La via della gloria
Alan Moore, Gabriel Andrade
Traduzione di Fabio Gamberini
, 2015
160pagine, brossurato, colori – 15,00€
ISBN: 9788891216885

Crossed +100 #1 - La via della gloria (Moore, Andrade)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio