Crimson Wolf #1 (Seishi Kishimoto)

Articolo aggiornato il 03/11/2015

Crimson Wolf  #1 (Seishi Kishimoto)Crimson wolf, di Seishi Kishimoto edito da , narra le vicende del giovane Youichi e del suo incontro con la combattiva e schietta Ayame; lui è un ragazzino che affronta passivamente la vita, mentre lei è una cacciatrice di “lupi”: con lupo si intende il lato nascosto e maligno delle persone, quello che, spinto da desideri nascosti e pulsioni, squarcia le vesti da pecora imposte loro dalla società per mostrare ciò che si cela al loro interno, assumendo forme mostruose.
Lo spunto non è privo di fascino anche se ovviamente il trattamento, trattandosi di un manga per ragazzi, non va oltre la superficie di quello che potrebbe essere un argomento dai risvolti etici e psicologici non banali: la natura del male, le pulsioni inconfessabili dell’animo umano, la critica alla società dell’apparenza, attraverso l’allegoria dell’essere pecore. 
Nonostante il tema, l’incedere della storia segue uno schema che potremmo dire rassicurante, sia per quanto riguarda la progressione degli eventi che per il percorso di conoscenza da parte di Youichi di una nuova realtà di cui suo malgrado si trova a far parte. 
I disegni, puliti e chiari, sono attenti all’espressività dei personaggi; un tratto non particolarmente originale che si esalta nella rappresentazione tra realtà e incubo dei lupi, mostri che appaiono come patchwork di parti umani, animali e informi.

Abbiamo parlato di:
Crimson Wolf #1
Seishi Kishimoto
Traduzione di Annalisa Bardelli
GP Manga, febbraio 2014
192 pagine, brossurato,bianco e nero – € 4,40
ISBN: 9788866348337

 

Crimson Wolf  #1 (Seishi Kishimoto)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio