Cotton Tales (Loputyn)

Il giovane Nicholas si trova avvolto nei misteri di Villa Moran.

Cotton Tales (Loputyn)Nicholas, a causa di un incidente, ha perso la memoria. Risvegliatosi nell’austera Villa Moran, il ragazzo prova una forte sensazione di estraneità dovuta in parte al distacco da parte della servitù e in parte alle allucinazioni che lo tormentano. Egli è in fatti il solo a vedere gli strani conigli bianchi che infestano il maniero e gli inquietanti teschi animali che alcuni ospiti sembrano avere al posto della testa. pubblica in formato cartaceo e digitale il primo volume di Cotton Tales, l’opera della giovane Loputyn a.k.a. Jessica Cioffi. La storia mischia l’inquietudine tipica dei racconti vittoriani a espedienti narrativi ripresi dal fumetto giapponese come le singole vignette in stile caricaturale inserite in tavole di stampo altrimenti classico. Sebbene vi siano momenti che spezzano nettamente il ritmo del racconto, l’opera riesce a incuriosire e spingere il lettore a proseguire nella lettura. Ciò che colpisce maggiormente dell’opera è lo stile grafico di Loputyn. L’autrice riesce a miscelare disegni estremamente dettagliati, acquerelli dai toni delicati e texture digitali, dando così vita a tavole incantevoli. Sfogliare Cotton Tales è un viaggio alla scoperta di dettagli sempre nuovi attraverso illustrazioni capaci di catapultare il lettore nel contesto elegante ed etereo delle vicende.

Abbiamo parlato di:
Cotton Tales #1
Loputyn
Shockdom, Marzo 2015
128 pagine, colori, brossurato – 12 € cartaceo – 6 € digitale
ISBN: 978-8896275597

Cotton Tales (Loputyn)

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio