NPE CONCORSO INTRODUZIONE
Recensioni

Comics&Science: le origini segrete della rete

Sulle pagine di Comics&Science ecco tornare Leonardo Ortolani con Misterius in uno speciale dedicato a internet. Ad affiancarlo una storia di Federico Bertolucci.

Da dove nasce internet? Cosa c’è dietro il web e i siti che lo popolano? A queste domande (1) legate allo strumento che in questo momento state utilizzando per leggere queste righe prova a rispondere il quarto albo della serie edita dal CNR, che vede il ritorno di Misterius, “il programma che si occupa di scienza, come se gli interessasse veramente” ideato da Leonardo Ortolani sulle pagine di Rat-Man e quindi diventato una creatura indipendente su quelle di Comics&Science.

Comics&Science: le origini segrete della rete

Speciale Internet!

Comics&Science: le origini segrete della reteIl seme di questa storia era già contenuto nello Speciale Scienza! del 2013, per cui è stato abbastanza naturale per Ortolani riprendere Misterius e il suo parodistico presentatore e metterli alle prese con internet.

Il fumettista, utilizzando giochi di parole e gag grafiche, ricostruisce la storia della rete secondo il suo personalissimo gusto, percorrendola su due binari: da un lato scherzando sull’eccessiva importanza che viene data alla connessione con il “dio modem“, idea che riprende le macchine di supporto psicologico presenti in vari romanzi di Philip Dick (2) ; dall’altro intrecciando il riempimento di contenuti della rete con la diffusione del porno, che da varie statistiche sembra coprire una buona metà di quel che si trova sul web. Non si salvano dalla sua travolgente ironia nemmeno Arpanet e i gattini, che tanto successo riscuotono sui social network di tutto il mondo.

La storia, veloce e ricca di gag, è costruita come il tipico servizio giornalistico televisivo della classica trasmissione piena di bufale e servizi poco o per nulla verificati e strappa non poche risate sincere.
Ad approfondire altri aspetti in maniera più seria, ma comunque altrettanto leggera, ci pensa con Avanti Tutta!

Comics&Science: le origini segrete della rete

La struttura della storia è tipicamente disneyana: due personaggi cartooneschi, i due cani Bit e Bot, si muovono all’interno di un mondo virtuale per l’occasione reso fisico (espediente che permette di rappresentare metafore interessanti per ogni genere di sito web), spiegando sia gli aspetti tecnici dietro la rete, sia quelli più controversi legati essenzialmente ai social network. Sullo sfondo una serie di illustrazioni realistiche che, per colorazione e stile, richiamano quelle dei tipici manuali disneyani.

L’albo viene completato come al solito da un ricco apparato redazionale, che spazia da alcuni inserti informativi agli articoli di Maurizio Martinelli dell’IIT-CNR di Pisa, che approfondisce concetti come indirizzi ip e dns, e di Marco Cattaneo, direttore de Le Scienze, senza dimenticare l’intervista a Ortolani e Bertolucci, condotta dal noto debunker e giornalista Paolo Attivissimo.

Abbiamo parlato di:
Comics&Science – Misterius: Speciale Internet!
Leonardo Ortolani
Avanti Tutta!
Federico Bertolucci
CNR Edizioni, ottobre 2016
44 pagine, brossurato, colori/bianco e nero, 5,00 €
ISBN: 9788880802129


Note:
  1. Alcuni dettagli li potete trovare su Tim Berners-Lee e gli albori della rete o in Paperi nella rete, entrambi dell’autore di questa recensione 

  2. Ad esempio, Ma gli androidi sognano pecore elettriche? 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio