Il CERN ospite di Lucca Comics & Science 2014

Anche quest'anno torna l'appuntamento con Lucca Comics & Science: protagonisti della terza edizione saranno Tuono Pettinato e il CERN. Un'anteprima della tre giorni di scienza e fumetti ci sarà anche...

Il CERN ospite di Lucca Comics & Science 2014Dopo una gestazione lunga e difficile, è finalmente uscito il programma di Lucca Comics & Science 2014 che, come anticipato già da luglio da Marco Delmastro, blogger scientifico e ricercatore della collaborazione ATLAS, vede come protagonista il CERN. Sabato 1 novembre, infatti, alle 12 presso il Palazzo Ducale, si terrà CERN @Lucca Comics, dove interverranno Antonella Del Rosso (CERN, Ginevra), Marco Delmastro (fisico delle particelle, CNRS – Francia), Giovanni Russo (Lucca Comics), Giacomo Gambineri (graphic designer) e gli autori Francesco Artibani, , Mabel Morri, Francesco Cattani; conducono Roberto Natalini (CNR) e Andrea Plazzi (Lucca Comics&Science) per raccontare dell’avventura dei fumettisti che a luglio sono andati a curiosare in giro per i laboratori svizzeri che ospitano l’LHC.
Il risultato sarà disponibile per i lettori sul secondo albo di Comics & Science, sempre edito dal CNR, di cui parleranno in particolare Tuono Pettinato, Antonella Del Rosso, Marco Delmastro, Amedeo Balbi sempre moderati da Roberto Natalini e Andrea Plazzi, nello showcase del pomeriggio stesso, dalle 15 alle 16:30, presso la Chiesa dei Servi.
Un’anteprima dell’albo sarà, poi, disponibile al Festival della Scienza, che quest’anno ha come tema il tempo: il 25 ottobre, alle 16, presso l’auditorium del Galata Museo del Mare, Nadia Pastrone, sempre con Tuono Pettinato e Andrea Plazzi discuteranno del tempo e anche della genesi dell’albo.
Degli eventi collaterali all’incontro con il CERN sono, poi, da segnalare le presentazioni di Cercatori di meraviglia, di Amedeo Balbi, e Paco Lanciano (e il fagiano cronauta) di , venerdì 31 ottobre alle 18:30, e di Particelle familiari di Marco Delmastro sabato 1 novembre alle 19, tutti presso la Ubik in via Fillungo 137/139.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio