Caterina da Siena (Meucci, Carta)

Santa, folle, innamorata, tormentata: un ritratto di Caterina da Siena lontano da agiografie e retorica.

Caterina da Siena (Meucci, Carta)Caterina da Siena è un personaggio particolare della storia della religione. Una donna tormentata, dalla devozione totale e ossessiva e dotata di una forza d’animo quasi sovrannaturale.
e scelgono di raccontarla focalizzandosi sulla sua infanzia e sulla sua fede precedente alla vita monastica: il fumetto diventa una storia d’amore sui generis, a tratti forse un po’ troppo bizzarra, che ha il pregio di rifuggire la facile agiografia della santa per raccontarne controversie, tormenti, ma anche la determinazione nello scontrarsi con la società dell’epoca e con la madre.
Meucci, laureato in Storia, innesta elementi di finzione su un affresco storico accurato e dettagliato, tralasciando gli episodi più famosi della vita di Santa Caterina per affrontare aspetti più ambigui, oscuri, difficili da trattare, che permettono di creare una protagonista più tridimensionale ed umana. Lo stesso trattamento è riservato ai vari personaggi che si avvicendano intorno alla donna, a partire dalla madre e dai padri confessori, che parlano con un linguaggio moderno e vicino al lettore, con dialoghi scorrevoli e mai artificiali, spesso ironici e intensi. Giorgio Carta usa uno stile espressivo, a tratti grottesco, teso ad esagerare alcuni tratti anatomici, come i grandi occhi pieni di amore, devozione e ostinazione della Santa o la sua estrema magrezza, per enfatizzare la dimensione mistico-onirica del racconto, fino ad arrivare alla rappresentazione horror del demonio tentatore, senza però trascurare il dettaglio storico di vestiti e architetture.

Abbiamo parlato di:
Caterina da Siena
Andrea Meucci, Giorgio Carta
, marzo 2017
64 pagine, brossurato, colori – 13,00 €
ISBN: 9788898439577

Caterina da Siena (Meucci, Carta)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio