Box Office USA: Wonder Woman seppellisce la Mummia

La pellicola sull'eroina DC Comics conferma il suo forte appeal al box office americano, battendo il film con Tom Cruise.

Al suo secondo weekend di programmazione nelle sale USA, la pellicola diretta da e interpretata da ha di fatto sepolto La Mummia di Tom Cruise incassando ben 57.2 milioni di dollari negli ultimi tre giorni e portandosi a un totale di 205 milioni in appena due settimane.

Il film sull’eroina ha avuto un calo di appena il 45% (nei giorni scori era stimato invece un 50%) e per tutta la settimana ha mantenuto incassi molto alti, portando a casa un risultato superiore a Batman V Superman: Dawn of Justice  e Suicide Squad, che nel secondo weekend avevano incassato rispettivamente 51.3 e 43.5 milioni di dollari. Un risultato ancora più importante se si considera che questi film avevano debuttato in maniera più forte rispetto a , ovvero 166 e 133 milioni di dollari contro i 103 della pellicola sull’amazzone di Themyscira.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio