Bjorn Giordano immagina “Lo Spazio Bianco”

Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a Bjorn Giordano.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è Bjorn Giordano con la sua illustrazione “White Space Reflections“. Buona Visione.

White Space Reflections

Bjorn Giordano immagina “Lo Spazio Bianco"

Bjorn Giordano immagina “Lo Spazio Bianco"Bjorn Giordano precipita su questo pianeta nel 1973. Si occupa di pittura, fumetto, layout art, illustrazione e animazioni.
Oltre al sodalizio con Patrizio Pinna ha collaborato come character design per Sony playstation Ha pubblicato con Tinails “This is not a love song n°23” con Gorilla Sapiens Roma ha realizzato la copertina di Tiroide di Marco Parlato
Ha pubblicato in maniera indipendente: Storie brevi; Cagatelle e Sketchbook (in free download)
Ha collaborato alla stesura dei testi per il cd di esordio dei Minimal Whale – Marsiglia Records
Ha realizzato video musicali in animazione per:
Il treno – il tempo che passa – Blen Studio
m.d.a. – la memoria dell’acqua che scorre
Phobos3 – Pleiadi; la stella Cannibale
Ha realizzato un medio metraggio per Radiophonica – Becoming X – ospite Bjorn Giordano terza puntata – youtube
Collabora da anni alle live performance del Becoming X a Perugia
Dal 2016 ha intrapreso la collaborazione con lo Spazio Bianco

Attualmente sta lavorando ad una graphic novel prevista in uscita per Lucca 2017

bjorngiordano.blogspot.it
facebook.com/BjornGiordanoArt
youtube channel Bjorn Giordano

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio