Batman #41 (AA.VV.)

Un Batman in difficoltà è al centro delle vicende sia in Gioco finale che su Detective Comics.

Batman #41 (AA.VV.)Ad un passo dalla conclusione di Gioco finale si può già riconoscere come il lavoro di e di sul Joker sia riuscito, andando a tratteggiare in modo debitamente inquietante la sua figura attraverso significativi tocchi di stile. La trovata di Snyder di collocare all’interno del Joker stesso l’unica possibilità di salvezza per Gotham City aggiunge pathos all’intreccio e spessore al villain, così come il drammatico finale della side-story di Tynion che riconferma la lucida follia del pagliaccio del crimine.
offre un contraltare grafico di alto livello, mettendo al servizio della trama il suo tratto di stampo horror, particolarmente efficace per le atmosfere presenti; su L’ultima risata presenta invece uno stile meno ricercato ma molto piacevole, che grazie alle chine corpose di Derek Fridolfs risulta più efficace rispetto al suo classico stile morbido.
Sempre a proposito di disegni, la storia di e su Detective Comics offre tavole decisamente evocative grazie ad una gabbia libera e fantasiosa e ad uno stile che esalta sfondi e personaggi. La sceneggiatura sembra invece perdersi un po’: risulta confusa e poco centrata su Anarky, ma gestisce molto bene il rapporto tra e il detective Bullock.
Grayson delude invece le aspettative, presentando una nuova missione per il protagonista poco chiara negli intenti e che comprende elementi soprannaturali introdotti in modo poco comprensibile. I disegni di Stephen Mooney non aiutano, risultando legnosi e poco dinamici.

Si ringrazia Gianluigi Filippelli per l’immagine in evidenza e per uno spunto per questa brevisione.

Abbiamo parlato di:
Batman #41
Scott Snyder, Greg Capullo, James Tynion IV, Dustin Nguyen,Francis Manapul, Brian Buccellato, Tim Seeley, Tom King, Stephen Mooney
Traduzione di Stefano Visinoni
, settembre 2015
96 pagine, spillatori, colore – 3,50 €
ISSN: 9 771887 472334 50098

Batman #41 (AA.VV.)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio