Batman #114: la nuova stagione di Gotham City

L'astro nascente del fumetto USA Tom King: da Omega Men e Visione alla rinascita di Batman nel nuovo quindicinale RW Lion.

Rinascita è un evento editoriale che ha coinvolto le testate , proponendo ottimi punti per (ri)cominciare a seguire le varie testate pubblicate dalla casa editrice statunitense. Il piano editoriale di in Italia ricalca quello presentato negli States, rendendo quindicinali alcune serie come questa dedicata a . Il primo numero della nuova incarnazione dello spillato dedicato al Cavaliere oscuro presenta tre storie interessanti, ognuna con spunti validi e promettenti.

Batman Rebirth #1: Corsi e ricorsi

Batman #114: la nuova stagione di Gotham CityL’ episodio d’apertura, oltre a introdurre parte del nuovo contesto narrativo, rappresenta una sorta di passaggio di testimone tra l’uscente , trasferitosi sulle pagine di All-Star Batman, e il nuovo deus ex machina della testata cardine dell’universo batmaniano, l’astro nascente , affermatosi tra i lettori di comics americani con le recenti run su Omega Men, Visione e Sheriff of Babylon. Nella storia, di cui entrambi firmano i testi, è centrale il concetto di rinascita, e non solo per il richiamo al già citato titolo del rilancio DC.

Batman Rebirth #1 infatti si svolge su un doppio binario: da una parte fa il punto sul rapporto tra il Cavaliere oscuro e alcuni suoi vecchi e nuovi alleati (Lucius Fox e Duke Thomas), alla luce del recente ritorno di Bruce Wayne nel ruolo di Batman; dall’altra mostra lo scontro con Calendar Man, antica nemesi caratterizzata dall’ossessione per le date del calendario, il cui corpo muta seguendo il corso delle stagioni.
Con questo evidente sottotesto gli autori si ricollegano concettualmente alla ciclicità delle stagioni stesse, suggerendo un legame tra ciò che si osserva in natura e la reiterazione tipica dei corsi e ricorsi delle saghe supereroistiche, che culmina proprio in eventi cardine come Rinascita.

I disegni plastici di sono decisamente appropriati al racconto, con soluzioni non scontate e una buona attenzione alle espressività facciali, ben coadiuvato ai colori da June Chung.

Batman #1: Proteggere Gotham

Batman #114: la nuova stagione di Gotham CityIl primo capitolo di Io sono Gotham costituisce il vero e proprio esordio di Tom King sulla testata intitolata semplicemente Batman.

È un episodio carico d’azione, adrenalinico e dalla rapida lettura, che mostra un Cavaliere oscuro intento a riprendersi il ruolo di protettore della città di Gotham. King manifesta da subito estrema padronanza del registro narrativo e delle caratterizzazioni dei personaggi, mettendo in scena nel finale due nuovi interlocutori sui quali incentrerà lo sviluppo dell’intreccio. La trama è semplice e lineare, la sceneggiatura caratterizzata da dialoghi asciutti e ben calibrati.

Le matite di , qui inchiostrato da Matt Banning per i colori di Jordie Bellaire, aderiscono bene al fluire della narrazione, con alcune trovate particolarmente efficaci che ne esaltano il ritmo al cardiopalma. Sebbene a volte Finch tenda a riproporre in maniera alquanto statica il proprio stile senza evidenti guizzi d’inventiva, in questo caso si mette sapientemente al servizio del racconto, con risultati al di sopra della sua media.

Detective Comics #934: L’importanza della batfamiglia

A chiudere lo spillato un episodio tratto dalla nuova incarnazione di Detective Comics, la storica serie dedicata al Cavaliere oscuro che per l’occasione riprende l’antica numerazione e riparte da 934. Qui Batman, coadiuvato dall’affascinante e complesso personaggio di Batwoman, è costretto a radunare un gruppo per fronteggiare una minaccia misteriosa e più insidiosa del solito.

Ai testi , che nel recente passato si era affiancato a Scott Snyder sia su Batman che su Batman (& Robin) Eternal, dimostra un’ottima padronanza del sottobosco di alleati e nemici che circonda il Crociato incappucciato, prendendone le redini in un racconto meno d’impatto rispetto ai precedenti ma allo stesso tempo intrigante. Forse, vista la densità di personaggi, questo è l’episodio meno adatto ai lettori neofiti, ai quali comunque vengono in aiuto i redazionali scritti da Elena Pizzi, completi ed esplicativi.

Le tavole realizzate da e inchiostrate da Eber Ferreira si concentrano su una frequente variazione della struttura e della disposizione delle vignette, donando movimento e varietà alle diverse sequenze. Di particolare rilievo il lavoro di Adriano Lucas ai colori, che conferisce particolare rilievo alle tonalità più accese, facendo brillare di rosso e arancione le oscure notti di Gotham.

Batman #114: la nuova stagione di Gotham City

Tirando le somme, questo primo numero, a cui manca solo la testata Nightwing di Tim Seeley e Javier Fernandez per assumere l’assetto definitivo, contiene diversi spunti validi da sviluppare in un prossimo futuro. Si rinnova la speranza che prosegua incontrastato il buon livello qualitativo medio che già durante il New 52 ha caratterizzato le testate principali dedicate al Cavaliere oscuro.

Abbiamo parlato di:
Batman #114 (Batman #1)
Scott Snyder, Tom King, James Tynion IV, Mikel Janin, David Finch, Matt Banning, Eddy Barrows, Eber Ferreira
Traduzione di Stefano Visinoni
RW Lion, Gennaio 2017
72 pagine, spillato, colori – 3,50 €
ISBN: 9788893514910

2 Commenti

2 Comments

  1. Elena Pizzi

    21 gennaio 2017 a 09:38

    Una recensione pacata e interessante. Grazie per la citazione e i complimenti! :)

  2. Giuseppe Lamola

    Giuseppe Lamola

    23 gennaio 2017 a 10:01

    Grazie per il commento. Stiamo seguendo con una certa attenzione il debutto di Rinascita in Italia, mi auguro che le recensioni risultino tutte ugualmente interessanti ed esaustive.
    Un saluto.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio