Le avventure di Topalbano (Artibani, Cavazzano, Soldati)

Le storie di Francesco Artibani sulla versione Disney di Montalbano raccolte in volume.

Le avventure di Topalbano (Artibani, Cavazzano, Soldati)Nel 2013 la pubblicazione di Topolino e la promessa del gatto sul settimanale ha ricevuto parecchie attenzioni, dovute alla presenza all’interno della storia del commissario Topalbano, controparte disneyana del Montalbano di Andrea Camilleri. L’avventura scritta da si fa però notare anche per la capacità dello sceneggiatore di mettere in scena una criminalità credibile, raccontando con intelligenza di mafia, abusivismo edilizio e ricatti, il tutto con dialoghi brillanti, sano umorismo e una versione rispettosa del commissario siciliano. Il rapporto tra i due protagonisti si evolve all’interno del racconto e nella storia successiva, Topolino e lo zio d’America, dove Artibani inserisce anche un’apprezzabile citazione da Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello nel personaggio chiave dell’indagine.

disegna la prima storia con risultati lodevoli, specie nella messa in scena e nel character design dei nuovi personaggi, in particolar modo l’eterna fidanzata Lidia, rappresentata con le graziose e azzeccate fattezze di una micina.
Ne raccoglie il testimone in modo soddisfacente Giampaolo Soldati, che non fa avvertire troppo lo stacco rispetto alle tavole di Cavazzano, pur non raggiungendo gli stessi risultati. Panini ha ora raccolto le due avventure nel terzo volume della Topolino Limited De Luxe Edition, che offre come extra schizzi e studi sui personaggi effettuati dai due disegnatori, accompagnati da approfondimenti dello sceneggiatore su personaggi e trame.

Abbiamo parlato di:
Le avventure di Topalbano – Topolino Limited De Luxe Edition #3
Francesco Artibani, Giorgio Cavazzano, Giampaolo Soldati
Disney-, giugno 2015
98 pagine, brossurato, colori – 11,90 €
ISSN: 9 772385 018901 50003

Le avventure di Topalbano (Artibani, Cavazzano, Soldati)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio