Avengers # 37 (AA.VV)

Per i Vendicatori inizia la corsa contro il tempo per salvare la terra. Su Avengers World una missione di spionaggio va completamente storta. Fine della corsa per Avengers A.I.

Avengers # 37 (AA.VV)La storia degli Avengers fa un salto in avanti di otto mesi, in un mondo a un passo dall’ultima delle incursioni, gli eventi che stanno distruggendo il multiverso. Dopo alcuni episodi affascinanti ma eccessivamente interlocutori, realizza una delle storie più movimentate della sua run. La vicenda si svolge su quattro palcoscenici diversi, in un futuro prossimo ricco di novità solo accennate, che lasciano il lettore meravigliato ma anche un po’ spaesato. Insieme alla trama, vengono sviluppati personaggi che finora avevano trovato poco spazio, in particolare Cannonball e Sunspot, che si preannunciano elementi chiave delle storie a venire. I quattro disegnatori che si alternano nell’episodio forniscono una buona prova, pur essendo limitati dalla necessità di risultare omogenei.

Ne risente soprattutto Dustin Weaver, che in altre opere ha dato prova di maggior creatività nella costruzione della tavola. Jim Cheung dona eleganza e dinamicità all’ultima parte della storia, Paco Diaz rappresenta in maniera solida e potente Thor e Hyperion, mentre Nick Bradshaw è perfetto per raccontare le vicende extraterrestri dei due ex-Nuovi Mutanti. Sunspot e Cannonball sono anche protagonisti del  divertente episodio di Avengers World, in cui libera tutta la verve e l’ironia vista in Superior Foes of Spider-Man. Ultimo episodio di Avengers A.I., serie trascurabile nata da Age of Ultron e scritta senza grande slancio da Sam Humphries. Un buon numero in cui spicca l’inizio della nuova saga ideta da Hickman per gli Avengers.

Abbiamo parlato di:
Avengers # 37
Jonathan Hickman, Nick Spencer, Sam Humphries, Dustin Weaver, Jim Cheung, Paco Diaz, Nick Bradshaw, , Andre Lima Araujo
Traduzione di Luigi Mutti
Panini Comics, Aprile 2015
80 pagine, spillato, a colori – 3,50 €

Avengers # 37 (AA.VV)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio